Trivelle:Consigli regionali, governo corregga Sblocca Italia  Serve accordo per evitare ricorsi in Corte Costituzionale 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
consiglio_regione_campania_giunta Il governo intervenga per evitare i ricorsi in Corte Costituzionale contro l’articolo relativo alla trivellazioni contenuto nello Sblocca Italia. E’ quanto ha chiesto la Conferenza dei presidenti dei consigli regionali che ha chiesto di “costruire le procedure per un accordo Stato-Regioni”. Oggi, informa una nota, la Conferenza è tornata nuovamente ad occuparsi del decreto legge convertito cosiddetto Sblocca Italia, soffermando la discussione in particolar modo sull’articolo 38 del provvedimento che riconosce “interesse strategico” e carattere di attività di pubblica utilità, urgenza e indifferibilità, alla prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi, spostando tutte le competenze e le decisioni “al centro”.
I Presidenti dei Consigli regionali, che hanno già deliberato in continuità con l’ordine del giorno approvato dalla Conferenza il 19 settembre, tornano a chiedere un “urgente accordo con il Governo e il Parlamento per la riscrittura del testo in coerenza con le previsioni costituzionali vigenti”. La Conferenza ritiene “indispensabile che il Governo intervenga con provvedimenti correttivi entro il prossimo 10 Gennaio per non dare corso al contenzioso costituzionale, convinta dell’incostituzionalità dell’articolo cosiddetto “sblocca-trivelle”, alla luce delle competenze che la Costituzione attribuisce allo Stato e alle Regioni e al dialogo necessario”.
(ANSA)
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.