Regionali, De Luca: “Trasformeremo la Regione da palude burocratica in macchina da guerra”

Stampa

“Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato alla ‪#‎TerradelleIdee‬ e che mi hanno trasmesso un entusiasmo straordinario. Sono stati due giorni intensi e di libero confronto per condividere le priorità e definire la bozza del mio programma in vista delle primarie del PD, previste per l’11 gennaio e aperte anche ai non iscritti al partito.

Vincenzo_De_Luca_primarie_MaiultimiTerremo conto del contributo e degli spunti critici di tutti per voltare pagina e trasformare la Terra dei fuochi nella Terra delle idee. Grande apertura alla società civile e al rispetto per ambiente e territori: costruiamo così la svolta radicale nel governo regionale per una ‪#‎Campania‬ protagonista del nuovo corso impresso all’Italia dal Partito Democratico”.

Lo ha scritto il Sindaco De Luca sulla sua pagina facebook. Poi ha aggiunto:  “Stiamo portando avanti una campagna di libertà e democrazia nel nome del PD, un partito che concepiamo come luogo aperto e di confronto, dove la politica è passione e non appartenenza a correnti e interessi. Questo è il Partito Democratico in cui noi ci riconosciamo e che crediamo possa rappresentare le persone perbene.

Il dibattito continua sul portale www.cambiareora.it, dove i cittadini possono valutare i risultati dei dieci tavoli di confronto e contribuire al cambiamento.

Il nostro obiettivo è trasformare una palude burocratica in un acceleratore di sviluppo e lavoro. Una Regione che sia una macchina da guerra dal punto di vista amministrativo.

Sul piano storico-politico, dobbiamo determinare il passaggio da ultimo residuo delle clientele, della passività e della mancanza dello Stato nel Sud a terra che valorizzi la dignità degli esseri umani, le capacità professionali, i meriti e anche lo spirito di libertà.

Ciò che ci gratifica e ci appassiona non è durare nel tempo ma vedere la trasformazione urbana realizzata attraverso cantieri aperti e conclusi, nuove opere che vanno ad arricchire i territori e nuovi spazi di libertà e valori umani permanenti”.

Sempre De Luca ha detto: ”

In ‪#‎Campania‬ dobbiamo dedicare risorse alla valorizzazione della scuola di base, integrandola con le politiche sociali. C’è bisogno, inoltre, di elaborare un piano di sicurezza per la nostra regione. Al Governo nazionale e al Ministro dell’Interno voglio porre una domanda: ritenete che questa terra sia perduta per l’Italia o decidiamo di salvarla?

Perché, se decidiamo di non arrenderci, allora c’è bisogno di investimenti, di un aiuto nazionale e di elaborare un piano sicurezza per la Campania che preveda l’impiego di uomini, risorse, tecnologie, piani per la formazione, per l’educazione e per le politiche sociali. La sicurezza è un tema decisivo per chi non intende arrendersi”

GUARDA I VIDEO

3 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Eventuale slittamento primarie???
    Lascia stare il PD e corri da solo. Eviti fegato amaro e perdite di tempo.

  • Perchè non trasforma Salerno in una macchina da guerra contro i mille abusi, contro i mille incivili, contro i suoi elettori che non pagano neanche la bolletta dell’acqua, contro i tanti dipendenti comunali che stanno a girarsi i pollici mentre solo quattro gatti lavorano per sè e per tutti gli altri, contro i vigili urbani che per strada non vedono l’illegalità che ci sommerge, contro i suoi assessori YES MEN che dimostrano solo tanta incapacità gestionale, contro i pescivendoli che occupano ed imbrattano con l’acqua puzzolente i marciapiedi, contro i fruttivendoli che occupano i marciapiedi con le loro cassette, contro i parcheggi illeciti di tanti incivili che non consentono il passaggio neznche dei mezzi di soccorso?

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.