Salerno: muore a 45 anni il re dei fiorai salernitani, stroncato da una broncopolmonite

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
vittorio_vicinanza_fioraioVittorio Vicinanza storico fioraio di Via Papio è morto all’età di 45 anni. La sua giovane vita è stata stroncata da una broncopolmonite che non gli ha lasciato scampo. Il titolare dell’Antico Chiostro in via Papio, uno dei negozi più frequentati di Salerno si è spento in pochi giorni nonostante le cure dei medici.Al Ruggi era arrivato venerdì dopo una violenta crisi respiratoria. Al suo fianco la compagna che avrebbe voluto sposare il prossimo agosto.

La notizia ha fatto ben presto il giro della città. Vittorio Vicinanza era molto conosciuto ed apprezzato. Lo storico fiorista di via Papio ha rappresentato per anni un punto di riferimento negli allestimenti floreali. I funerali oggi alle 16 nella chiesa di San Pietro in Camerellis. Mezz’ora prima, alle 15.30 il feretro è stato dinanzi  all’Antico Chiostro da dove partiranno le esequie.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Abitavo di fronte il suo ex negozio sito in pzza caduti civili arrivato prima del 1999 e poi negli anni si è trasferito a via papio… Un grande lavoratore ma anche un grande fumatore… mi dispiace molto sopratutto per la sua età… queste tragedie ci fanno capire che la vita deve essere vissuta al meglio e con gioia perchè non sapremo mai le sorti del nostro destino RIPOSA IN PACE un conoscente…

  2. Ti ho cosciuto nel lontano ….. non ricordo neanche più , ma sicuramente ritengo di essere stato uno dei fortunati , mi hai dato la possibilità di accrescere la mia figura professionale per tutte le volte che ho approfittato del tuo sapere per quanto riguarda la tua figura nell’ambito della natura , ma in modo particolare ti ringrazio per quello che mi hai trasmesso personalmente. Sono contento di essere stato vicino a te nel giorno in cui abbiamo festeggiato la laurea della tua compagna e in quell’occasione ho avuto l’onore ed il piacere di conoscere la tua famiglia , ho potuto riscoprire di nuovo i veri valori che rincorrono i giovani d’oggi . Sono sicuro che il signore ha gia pronto un posto di riguardo nel suo giardino , ti sono vicino con i miei pensieri e nelle mie preghiere ci sarà sicuramente posto per i tuoi cari ……ciao Vittorio !

  3. Una polmonite virale uccide solo se non è sola…. Non si muore per una polmonite, o almeno non si dovrebbe. E’ evidente che non è stata presa per tempo. Sottovalutati i sintomi. Quasi sicuramente si è sovrapposta ad una BPCO severa con enfisema polmonare in un soggetto probabilmente asmatico e fors’anche cardiopatico. Se batterica la polmonite può aver determinato conseguenze settiche. Se, appunto… Sono patologie curabili dalle quali si può uscire pienamente guariti. Vittorio aveva 45 anni…. Se ne avesse avuti il doppio forse si poteva capire il rischio mortale incombente. Non possono neppure escludersi cause di natura iatrogena che hanno peggiorato il quadro clinico già di per sé infausto. L’insufficienza respiratoria è stata amplificata da un cortocircuito cuore-polmone. Una ragione di più per promuovere la vaccinazione…. Condoglianze vivissime.

  4. Lo conoscevo solo di vista
    Ho visto e sentito di tutto al ruggì e sono sicuro di non essere il solo.
    Ma mi domando e dico, cosa dovrà mai accadere per far si che quel palazzone diventi un vero ospedale?
    Riposa in pace Vittorio

  5. Applausi a Lei per l’intelligente contributo e soprattutto per il nickname scelto. Nomen omen!

  6. Né ciao, né addio, Vittorio. Non ti dimenticherò mai, sarai sempre con me. Maria come una sorella. Parliamone tra un mese o tra un anno, sará uguale.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.