PAGELLE: in ripresa Nalini e Favasuli, Moro ok, Calil bomber generoso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Salernitana_Ischia_42Ecco le pagelle della Salernitana dopo il match all’ Arechi contro l’Ischia. Poche insufficienze, alcune note positive:

GORI 6 – Praticamente spettatore non pagante all’Arechi, pronto su Schetter, incolpevole sul rigore di Infantino;

COLOMBO 5,5 – Spinge poco, forse per ordini tecnici, ingenuo sul fallo di Tomcic che ha riaperto il match, in calo rispetto alle altre uscite;

LANZARO 6,5 – Dirige la difesa con autorità e mestiere annullando le punte ospiti;

TREVISAN 6 – Preciso nel gioco aereo, un po meno con i piedi, prova sufficiente;

BOCCHETTI 6,5 – Nel primo tempo non fa rimpiangere Franco per le sue scorribande sulla sinistra. Nel secondo tempo rimane più guardingo, in rialzo;

MORO 6,5 – Mediano vecchio stile, calci e morsi all’avversario, Sfiora anche il gol in percussione, esce stremato per crampi;

Dal 41’ st PERRULLI S.V

PESTRIN 6 – Cerca di fare il regista ma non ha il passo. Meglio quando deve bloccare il gioco e ripartire. Nervoso nella ripresa quando innesca una rissa;

FAVASULI 6,5 – Forse la migliore partita all’Arechi dell’ex pisano macchiata dal rigore sbagliato. Per il resto impeccabile in mezzo al campo, assist per Calil al bacio, rigore cercato e conquistato, tiri dalla distanza neutralizzati;

NALINI 7 – Punizione magistrale che sblocca la squadra, si merita il 7 perché in ripartenza mette sempre paura agli avversari che lo fermano con le buone e cattive maniere;

CALIL 6.5 – Più in palla rispetto a sabato scorso. Preciso e puntuale sul gol del raddoppio, troppo generoso a concedere il rigore a Favasuli. Egoista in contropiede quando con rabbia cerca il tris invece di servire a centro area a due compagni liberi. Peccato per il giallo che gli farà saltare Melfi;

Dal 48’ st MENDICINO s.v.

NEGRO 6 – Tanta volontà e tanta corsa ma a volte a vuoto. In calo rispetto a sabato scorso dove prese la squadra per mano, ma la Salernitana ha bisogno della sua verve tattica;

Dal 25’ st GABIONETTA 5,5 – Soliti slalom prolungati, innervosisce la gara con una quasi testata al portiere ospite. Accende la rissa ma a farne le spese è Pestrin.

ALL. MENICHINI 6 – Schiera la formazione giusta e più indicata. Tiene troppo nella ripresa in campo Moro in preda a crampi. Poteva accelerare l’ingresso di Perrulli al posto di Negro o Nalini ormai stanchi alla mezz’ora della ripresa. Salva ancora la panchina.

 

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Pestrin merita almeno 7!!!
    Baluardo a centrocampo, va su ogni pallone, come quando dalla nostra trequarti e’ andato nell’area avversaria e ha conquistato il pallone! Sempre attento in fase di interdizione, insuperabile nei contrasti, tutti lo cercano!!! Il cosiddetto “Giocatore di pallone!”

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.