Emergenza frana sulla SP$/, la denuncia del sindaco di Gioi Andrea Salati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
gioi_cilento_consiglio_comunale“Il palcoscenico è sempre lo stesso, la SP 47, gli attori protagonisti sono sempre gli stessi, il sindaco e il Comune di Gioi, cambiano gli attori di riferimento della Provincia di Salerno, ma la recita e  il finale sono come da consuetudine: il Comune si sostituisce alla Provincia per l’urgenza”.

Con questa metafora il sindaco di Gioi, Andrea Salati, presenta, con la solita grinta, l’ennesima emergenza frana sulla SP 47, già oggetto di annosa querelle tra il Comune di Gioi e la Provincia di Salerno. Le recenti, abbondanti piogge che hanno flagellato la già precaria viabilità cilentana in particolare sulla SP 47 di collegamento dal Cilento interno per  Vallo della Lucania, insieme a smottamenti vari si è abbattuta l’ennesima ingente frana all’altezza del bivio Serrateana nel tratto tra Gioi e Cardile per Vallo della Lucania – Salento, che ha bloccato il traffico domenicale pomeridiano.

“Solo per qualche ora – tiene a sottolineare il sindaco – perché come per il passato anche stavolta, non avendo aiuto dalla Provincia, il Comune si è fatto carico in tempi rapidi dello sgombero della frana”. Il sindaco, l’Ufficio Tecnico con il suo responsabile Raffaele Barbato, gli operai (Nicola Ferra e Giuseppe Astore), la Ditta Guzzo insieme con la squadra dei Vigili del Fuoco di Vallo della Lucania, tempestivamente portatasi sul posto, con lavoro celere e professionale hanno provveduto a liberare le carreggiate e permettere la ripresa del traffico con soddisfazione dei cittadini e soprattutto dei pendolari che quotidianamente raggiungono Vallo.

“La metafora – afferma ancora Andrea Salati – è necessaria per evidenziare che la querelle con la Provincia, al di la del colore politico, continua. Il Comune di Gioi  fa la manutenzione e l’urgenza su di un’arteria non di sua proprietà. Ma davvero è possibile finanziare le strade viciniori alla SP 47, da sempre in lista d’attesa, e tralasciare questa arteria solo perché il Comune di Gioi non fa il piagnisteo, ma sfida la Provincia sulle cose da fare su di un’arteria vitale per il quotidiano del Cilento interno?”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.