Vegani Campania: Circo a Salerno? Sindaco De Luca disse nel suo programma che li avrebbe vietati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
circo_medranoCartelloni pubblicitari, megafoni e roulotte hanno preannunciato l’arrivo a Salerno, dal 5 al 15 febbraio, dell’American Circus. Quello che i circensi definiscono “uno spettacolo di lunga tradizione” è, per gli animali, una prigionia che dura tutta la vita: gli unici momenti “di libertà” sono quelli durante i quali vengono costretti, con i metodi violenti tipici di un addestramento forzato, ad eseguire grotteschi esercizi assolutamente contro natura. Animali appartenenti a specie che in natura si spostano lungo percorsi di centinaia di chilometri, nei circhi passano l’intera vita negli squallidi vagoni-gabbia dei camion che li trasportano ed il risultato è la noia, la frustrazione e comportamenti stereotipati.
Più volte abbiamo chiesto al sindaco di Salerno, ora decaduto, di rispettare l’impegno preso in periodo di campagna elettorale. Nel programma politico 2011-2016 di Vincenzo De Luca, infatti, sotto la voce “Ambiente”, si legge: “Occorre vietare l’attendamento di circhi che utilizzino animali in cattività durante gli spettacoli”. Dal 2011, però, questo è l’ennesimo circo che attenda in città. Ed oggi apprendiamo che l’assessorato alle Politiche Sociali, guidato da Nino Savastano, ha organizzato “un pomeriggio di festa e solidarietà per minori, anziani e diversamente abili appartenenti ai Centri aggregativi e polifunzionali della città”, a partire dalle 17.30, presso la tensostruttura collocata in via Salvador Allende, zona Stadio Arechi. Uno spettacolo che probabilmente strapperà qualche sorriso ai bambini, ma che costa agli animali una vita di catene, di sbarre, di viaggi estenuanti, di addestramenti brutali, di isolamento, di metodi coercitivi. Dove c’è un animale recluso c’è sofferenza e sfruttamento. Non è questo il messaggio che dobbiamo dare alle fasce più deboli della comunità, per cui l’amministrazione comunale ha organizzato questo evento. È l’empatia il valore da trasmettere, non una realtà fatta di animali ingabbiati per tutta la vita, la cui volontà è stata piegata con la forza delle fruste e della fame, solo per il nostro divertimento.
Rifiutiamo questo tipo di spettacolo che affonda le proprie origini nell’antropocentrismo più becero, perché non rispettoso del diritto alla vita ed alla libertà di ogni essere senziente; rifiutiamo la prigionia, sia essa umana che animale. Sempre più diffusi ed apprezzati sono gli spettacoli del “Circo Contemporaneo”: una nuova concezione del circo, rivoluzionario, poetico, tra giocolieri, contorsionisti, equilibristi, acrobati e clown, un mondo onirico fatto di musica, suoni e luci. Vogliamo un circo più umano, che metta in luce solo la bravura dei suoi artisti. Un circo senza animali, l’unico in linea con una società che si definisce civile.
Comunicato Veg in Campania  Venganch’io Cavese
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. …ma è tutto sempre e solo colpa di De Luca? Anche adesso che è decaduto? Non vi sembra che abbiate rotto abbastanza!

  2. DE LUCA HA DETTO TANTO…ANCHE CHE LA CENTRALE DEL LATTE NON SAREBBE MAI STATA VENDUTA…CHIACCHIERE

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.