Opere pubbliche, Giunta Caldoro finanzia messa in sicurezza strade provincia Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
voragine_strada_montecorvino_rovella“Sono stati pubblicati sull’ultimo Bollettino ufficiale della Regione Campania sei nuovi decreti del direttore generale dei Lavori pubblici con cui si finanziano altrettanti progetti, per un valore complessivo di 3,3 milioni di euro attraverso le misure di accelerazione della spesa introdotte dalla Giunta Caldoro.”

Lo rende noto l’assessore regionale alle Opere pubbliche e alla Protezione civile Edoardo Cosenza.

“Quattro di questi interventi riguardano – ha dichiarato Cosenza – la messa in sicurezza delle strade della provincia di Salerno interessate da movimenti franosi o fenomeni di dissesto idrogeologico. Si tratta, in particolare, dei lavori urgenti di messa in sicurezza, ripristino e consolidamento della SP 48A tra Pollica e Pioppi (ammessi a finanziamento per un importo di 350mila euro), della SP 16 nel comune di Torraca (per 500mila euro), della SP 257 tra Pisciotta, Rodio e Cesareo (per 400mila euro) e della sede stradale nei comuni di Corleto Monforte e Sacco per 900mila euro).

Questi quattro interventi rientrano nell’elenco inserito in un apposito protocollo d’intesa stipulato tra la Regione Campania, rappresentata dal presidente Caldoro e la Provincia di Salerno. L’ammissione a finanziamento con le misure di accelerazione della spesa rende immediatamente attuabili gli interventi da parte dell’ente beneficiario. La Giunta regionale in questo caso è intervenuta per sussidiarietà nei confronti della Provincia e in favore delle comunità locali che soffrono enormi difficoltà nei collegamenti intercomunali a causa di problemi legati al dissesto idrogeologico.

 “Gli altri due decreti di ammissione a finanziamento pubblicati sul Burc riguardano, invece, i lavori di consolidamento e messa in sicurezza di Palazzo Pigna, nel comune di Guardia Sanframondi, che sarà destinato a centro di emergenza, accoglienza e soccorso (il valore dell’intervento è di 250mila euro) e il completamento funzionale delle infrastrutture dell’area Pip in località Vandra nel comune casertano di Rocca d’Evandro (si tratta del II lotto che vale 900mila euro).


“La Giunta Caldoro –
ha concluso Cosenza – prosegue nella straordinaria azione di accelerazione della spesa: grazie alla pubblicazione dei decreti, che si aggiungono ai tanti altri già finanziati dalla Regione, i soggetti beneficiari potranno far partire subito le opere.”

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Regalie varie da fine basso impero……….abbandonati per cinque anni ed ora in prossimità dell’elezioni regionali si ricordano,ma anche noi ce ne ricorderemo nel segreto dell’urna…………..

  2. Bravo Giovanni Rodia. Purtroppo non tutti lo capiscono e i politici continuano a fare proseliti che sperano di avere il loro “osso” come i cani: ma non sanno che quello che possono avere e solo quello che loro non sono riusciti a prendersi.

  3. bravissimo tutto quello che non si e fatto nei primi quattro anni di mandato si fa a fine legislatura per essere rieletti e accuiffare qualche voto in più, vergognatevi ormai non siete più credibili.

  4. strada provinciale 196 tra il comune di Pontecagnano Faiano e il comune di Giffoni Valle Piana a quando ? Sono 5 anni che è piena di frane. Aspettiamo il morto ?

  5. Come è buono Caldoro, in vista delle elezioni vuole addirittura mettere in sicurezza le strade salernitane…
    Il solito politico imbroglione… Salernitani APRITE GLI OCCHI, SIAMO ANCORA TUTTI IN TEMPO, facciamoci furbi, mandiamo un salernitano alla regione che possa controllare tutti i “traffici” a nostro discapito. Facciamo capire a questa gente che ORMAI è FINITA PER LORO

  6. Bravo Caldoro con qella faccia da Seminarista tenti di fare fessi i cittadini come quando SOSTIENI DI AVER RISANATO LA SANITA’: NON C?E’ PALLA PIU’ VERGOGNOSA! Scherzi sulla pelle di poveri ammalati sofferenti, accatastati, non come animali, ma come BESTIE in quei LAZZARETTI, che continui a chiamare Ospedali. Vergognati prima come Uomo, se lo sei, e poi come politico. Hai distrutto anche quel poco di buono che c’era rimasto nella nostra sanità. Vergogna e te lo dice uno che ha avuto bisogno degli ospedali napoletani: Sono INCAZZZZZZZZZZATO! Se hai un pò di sensibilità sparati!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.