Musica: dal 1° marzo la II edizione di ”PianoSalernoForte”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
pianoforteS’inaugura domenica 1° marzo 2015 la II edizione della rassegna “PIANOSALERNOFORTE”, organizzata dall’Ente Provinciale per il Turismo e dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Salerno sotto la direzione artistica del Maestro Costantino Catena. L’iniziativa si inquadra nelle azioni da tempo promosse e curate dai due Enti turistici, finalizzate alla valorizzazione del patrimonio storico-artistico della città capoluogo mediante eventi artistici di qualità e ad arricchire l’offerta culturale rivolta al pubblico salernitano e ai visitatori. La rassegna comprende un ciclo di cinque concerti per pianoforte che si terranno nella splendida cornice della Chiesa di San Giorgio in Salerno, divenuta contenitore ideale non soltanto per il suo valore artistico ma anche per le ormai riconosciute caratteristiche acustiche. Protagonisti dei cinque eventi in programma saranno sei pianisti di chiara fama internazionale. Domenica 1° marzo avrà luogo il concerto di apertura affidato al grande virtuoso francese François-Joël Thiollier che eseguirà brani di Skrjabin, Rachmaninoff, Debussy e Ravel. Domenica 8 marzo, giornata internazionale della donna, il secondo concerto vedrà come protagonista la pianista Mariangela Vacatello. In programma musiche di Debussy, Chopin, Liszt. Domenica 15 marzo sarà la volta di Filippo Balducci. Questo appuntamento sarà dedicato al grande compositore russo Skrjabin, scomparso nel 1915. Venerdì 20 marzo il quarto appuntamento è dedicato al pianoforte “cameristico”: Michele Campanella, grande esponente della scuola napoletana, con Monica Leone eseguirà celebri brani del repertorio a quattro mani di Mozart, Mendelssohn e Schubert. Venerdì 27 marzo il concerto conclusivo vedrà al pianoforte Giuseppe Andaloro; il suo récital prevede un programma molto vario, con brani di rarissima esecuzione come la Partita sopra l’Aria di Follia di Frescobaldi e la Sonata Cromatica di Tarquinio Merula alternati a composizioni più note di Chopin, Brahms e Schubert. Un particolare ringraziamento va a Mons. Comincio Lanzara per aver messo a disposizione la Chiesa di San Giorgio e alla Ditta Santarpino per aver concesso gratuitamente il pianoforte Yamaha CFX gran coda. Tutti i concerti avranno inizio alle ore 19. L’ingresso è gratuito con posti a sedere sino ad esaurimento.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.