Primarie, il giorno del verdetto. Al via il voto. Su Salernonotizie dalle 21 risultati ed exit poll

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
primarie_pd_elezioniOggi primarie del centrosinistra in Campania dopo rinvii, polemiche e ritiri. Si vota dalle 8 alle 21. Hanno diritto al voto tutti i cittadini maggiorenni in possesso di certificato elettorale, gliextracomunitari e i giovani tra i 16 e i 18 anni che si sono prenotati.  Solo tre gli immigrati e 30 gli under 18 registrati per votare.  I non iscritti ai partiti del centrosinistra sono tenuti a versare un contributo di 2 euro. Il risultato della competizione sarà diffuso dal centro operativo allestito alle Terme di Agnano a Napoli. Sono 3600 i volontari messi in campo dall’organizzazione, 606 i seggi di cui circa 200 solo tra Napoli e provincia (187 nel napoletano, 163 nel salernitano, 100 nel casertano, 83 nell’avellinese e 73 nel beneventano) . Centomila gli elettori attesi, ma si tratta di una stima prudenziale perche’ dopo quattro rinvii, e un partito, il Pd, dilaniato dalle polemiche, nessuno è disposto a giurare sulla corsa alle urne.

Sarà una sfida a tre tra l’europarlamentare Andrea Cozzolino (Pd), l’ex sindaco di Salerno Vincenzo De Luca (Pd) e il socialista Marco Di Lello. Si sono ritirati dalla competizione il renziano Gennaro Migliore (Pd) e il candidato dell’Idv Nello Di Nardo. Alla vigili si sono sprecati gli appelli dei vertici del partito, da Lorenzo Guerini al segretario regionale Assunta Tartaglione, perche’ tutto si svolga nel modo piu’ trasparente possibile dopo che nel 2011 desto’ scalpore la presenza di cittadini cinesi e cingalesi in fila a Napoli per scegliere il candidato sindaco. E da Roma è giunto in veste di osservatore Riccardo Tramontano, cui toccherà vigilare sulla regolarità del voto ai seggi. Uno solo e non i caschi blu dell’Onu – ironizzano al partito campano – perche’ la situazione è meno grave di come la dipingono alcuni nostri autorevoli esponenti che alimentano la strategia della tensione per beghe interne. Sarà, ma il clima che si respira è quello del tutti contro tutti, non proprio il massimo per un voto che deve incoronare quello che poi sarà il candidato dell’intero centrosinistra.

”Uno scontro anomalo” lo ha definito ieri Gianni Cuperlo. I tre candidati hanno fatto campagna elettorale fino all’ultimo minuto. A Pozzuoli ieri mattina e poi a Battipaglia (Salerno) Andrea Cozzolino (” L’Italia ci guarda, dobbiamo dare prova di responsabilità, coesione, partecipazione democratica e popolare”); a Napoli Marco Di Lello che nel corso di un flash mob ha consegnato a Palazzo Santa Lucia, sede della Giunta Regionale, un simbolico avviso di sfratto per morosità al governatore uscente Caldoro; nella “sua” Salerno Vincenzo De Luca che si è appellato alla città per quella che ha definito la ”battaglia delle primarie” dicendosi espressione del territorio piu’ che del partito.

Alle 21.01 Salernonotizie proporrà i risultati dei suoi exit poll realizzati nei pressi dei principali seggi di tutta la Regione Campania. 

Nel corso della giornata aggiornamenti twitter costanti in questa pagina sullo svolgimento del voto.

IL CANDIDATO VINCENZO DE LUCA AL VOTO (VIDEO E FOTO)

DELUCA_VOTO2 DELUCA_VOTO1 DELUCA_VOTO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

AGGIORNAMENTI TWITTER

 


Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Lo abbiamo votato,nella speranza che si ravveda e faccia abbattere il Crescent o per lo meno rovini tutta la fascia costiera Campana e li faccia costruire dappertutto.

  2. oggi ogni singolo servo doveva procurare dai 300 ai 500 voti.
    Erano in giro dappertutto come blatte a rompere le scatole.
    Un paio di ceffi al seggio si sono pure avvicinati con aria intimidatoria a parlare “di politica locale” gli ho chiesto se preferivano il 112, il 115 o il 113 ed immediatamente si sono rarefatti in maniera straordinaria.

  3. Invece tu sei un ceffo che doveva raccontare palle in giro per cercare di boicottare quanto più possibile!

  4. sono daccordo con rita che è daccordo con saviano, e ciè se non votate per De Luca… stat”v ‘a casa!

  5. Hai ragione, ho denunciato personalmente al servizio dei volontari per De Luca un tizio (potrei fare se mi verrà richiesto nome e cognome) che, davanti al seggio di piazza Sabato a Pontecagnano, pagava passanti e conoscenti per entrare e votare per Cozzolino.

  6. povero amico, ti boicotti da solo e ti fai pure mettere qua sopra a raccogliere quel poco cotone che ti spetta.
    Ho tessera PD da lustri e ho votato per chi cappero mi pareva.

  7. Bravissimo condivido, vorrei dire a queste nullità’ che tanto lo elogiano, altri personaggi noti in passato, in altre occasioni hanno fatto la fila (peccato che non posso postare la foto).

  8. Non fa la fila e passa avanti a tutti, grande europeista. Vergognatevi, per colpa vostra l’Italia non cambiera’ mai. Vergognatevi a dire poco.

  9. Quando è andato a votare ha scavalcato la fila segno di grande civilta’ ma non solo lui, vedete bene il video. Vergogoso

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.