Salerno: troppi debiti, la Corte dei Conti richiama il Comune ma il sindaco Napoli non ci sta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Comune_Salerno_2---CopiaNuovi debiti per pagare i vecchi. I soldi al Comune di Salerno escono ma non entrano. Lo scrive il Corrieredelmezzogiorno.it in un articolo a firma di Gabriele Bojano. Si tratterebbe di un deficit strutturale per riparare alle vecchie esposizioni. Sotto la lente di ingrandimento il conto consuntivo dell’esercizio 2012. Una sofferenza rilevata dalla Corte dei Conti che ha severamente bacchettato l’amministrazione municipale di Salerno. In parole povere – secondo il Corriere del Mezzogiorno il Comune non sarebbe in grado di garantire il pareggio di bilancio con entrate proprie. Una situazione delicata, che secondo il presidente della commissione consiliare, Nino Criscuolo, apparterrebbe però già al passato.

«Per quanto riguarda il bilancio – spiega Criscuolo – il preventivo 2014 si chiuderebbe con un avanzo di sette milioni di euro, ci sono molti comuni amministrati dal centrodestra che stanno peggio di Salerno, quello di Scafati, per esempio. Io mi preoccuperei di loro». Eppure proprio sul Corriere del Mezzogiorno il governatore Stefano Caldoro ieri aveva affermato che Salerno è « tra i Comuni più disastrati d’Italia». Secca la replica del sindaco Napoli: “Affermazioni prive di fondamento”

Fonte Corrieredelmezzogiorno.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Ancora e ancora con le stesse manfrine……… quando bisogna “screditare” fa specie quanti partecipano ……. la gente ormai ha capito il “gioco” abbiate , almeno, un po’ di onestà intellettuale perlomeno, farete una figura meno grigia di quella che state facendo con le c****te che ci propinate ogni giorno.

  2. Guarda caso abbiamo le tasse più alte della campania ma soltanto napoli si mangia più del 60% dei soldi della regione.

  3. Chissà come mai queste cose Caldoro le dice in periodo ci campagna elettorale! Ma perché non pensa un po’ ai fatti di casa sua visto che napoli e la regione campania “stanno proprio inguaite”

  4. COSA VUOL DIRE CHE NAPOLI SI MANGIA IL 60% DEI SOLDI DELLA REGIONE CAMPANIA IN RIFERIMENTO A QUANTO CONTESTATO DALLA CORTE DEI CONTI? LO SAI CHE NAPOLI E’ 50 VOLTE SALERNO? LO SAI CHE I DEBITI VENGONO CONTRATTI DAI SINGOLI COMUNI? E POI SE SEI TANTO AL CORRENTE CHE LA REGIONE CAMPANIA E’ “INGUAIATA” PERCHE’ SPARLI DI CHI IN TUTTI QUESTI ANNI HA POSTO RIMEDIO AI DANNI CREATI DAL PD E ALLEATI DURANTE L’ERA BASSOLINO? MEMORIA CORTA……….MA LINGUA LINGUA E CERVELLO BACATO!

  5. COSA VUOL DIRE CHE NAPOLI SI MANGIA IL 60% DEI SOLDI DELLA REGIONE CAMPANIA IN RIFERIMENTO A QUANTO CONTESTATO DALLA CORTE DEI CONTI? LO SAI CHE NAPOLI E\’ 50 VOLTE SALERNO? LO SAI CHE I DEBITI VENGONO CONTRATTI DAI SINGOLI COMUNI? E POI SE SEI TANTO AL CORRENTE CHE LA REGIONE CAMPANIA E\’ \”INGUAIATA\” PERCHE\’ SPARLI DI CHI IN TUTTI QUESTI ANNI HA POSTO RIMEDIO AI DANNI CREATI DAL PD E ALLEATI DURANTE L\’ERA BASSOLINO? MEMORIA CORTA……….MA LINGUA LUNGA E CERVELLO BACATO!

  6. Siete tanti millantatori, usate il gioco delle tre carte,se De Luca veniva sconfitto,tutti a dire…è finita un epoca,a tarantella,vai a lavorare ecc,,ora che ha vinto tutti a dire è un condannato,nu mariuolo,addirittura pregiudicato,ma non vi mettete vergona di esistere,ma i CAMPANI hanno capito il trucco,questa volta non abbocano,,tra De Luca e Caldoroce una differenza abbissale,uno x 5 anni a continuato a ricostruire una città,l’altro ha distrutto una Regione,fa morire la gente negli ospedali, le farmcie non danno le medicine, da 5 anni a ottobre dobbiamo pagare i tichet sanitari,il costo dei bigliettinei trasporti è aumentato e le corse sono state ridotte,Cumana e Vesuviana si viaggiain carrozze da terzo mondo,i lavoratori vengono quotidianamente minacciati,si viaggia gratis,si dovra’ pagare una penale europea sui rifiuti,perche in 5 anni non se fatto niente,dobbiamo restituire una valanga di miliardi di fondi europei non saputiessere utilizzati,ma la cosa più bella e che Caldoro si fida di 4-5 assessori che non capiscono niente e non ha il coraggio di cambiarli o non puo cambiarli,uomini di Cosentino,il prezzo di5 anni fa. Qesta e stata la Giunta Caldoro,come si fa a dire di non mandarli a casa tutti quanti,saremo degli incoscienti,specialmente quei poveretti che vivono nei dintorni della terra dei fuochi,ne vale il destino dei propri bambini,

  7. Siete tanti millantatori, usate il gioco delle tre carte,se De Luca veniva sconfitto,tutti a dire…è finita un epoca,a tarantella,vai a lavorare ecc,,ora che ha vinto tutti a dire è un condannato,nu mariuolo,addirittura pregiudicato,ma non vi mettete vergona di esistere,ma i CAMPANI hanno capito il trucco,questa volta non abbocano,,tra De Luca e Caldoroce una differenza abbissale,uno x 5 anni a continuato a ricostruire una città,l\’altro ha distrutto una Regione,fa morire la gente negli ospedali, le farmcie non danno le medicine, da 5 anni a ottobre dobbiamo pagare i tichet sanitari,il costo dei bigliettinei trasporti è aumentato e le corse sono state ridotte,Cumana e Vesuviana si viaggiain carrozze da terzo mondo,i lavoratori vengono quotidianamente minacciati,si viaggia gratis,si dovra\’ pagare una penale europea sui rifiuti,perche in 5 anni non se fatto niente,dobbiamo restituire una valanga di miliardi di fondi europei non saputiessere utilizzati,ma la cosa più bella e che Caldoro si fida di 4-5 assessori che non capiscono niente e non ha il coraggio di cambiarli o non puo cambiarli,uomini di Cosentino,il prezzo di5 anni fa. Qesta e stata la Giunta Caldoro,come si fa a dire di non mandarli a casa tutti quanti,saremo degli incoscienti,specialmente quei poveretti che vivono nei dintorni della terra dei fuochi,ne vale il destino dei propri bambini,

  8. Vorrei capire, perchè tante luci a Natale !
    Questo, è il peggior Turismo.
    E’ ricordatevi , tutto ciò che non è Tirismo è Turismo !.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.