Progetto Equitalia per promuovere la legalità fiscale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Promuovere la legalità fiscale e la cultura dell’adempimento spontaneo ai doveri tributari, anche attraverso la conoscenza del fondamentale ruolo di Equitalia nella filiera del fisco. Sono gli obiettivi del nuovo Progetto di Equitalia in collaborazione con il mondo accademico, delle associazioni e delle istituzioni che ha preso il via con il convegno “Seminare legalità” tenutosi la scorsa settimana a Roma presso la Sala Parlamentino del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro. All’incontro sono intervenuti il presidente del Cnel, Antonio Marzano insieme con il presidente di Equitalia, Vincenzo Busa e con il sottosegretario alla Giustizia Cosimo Ferri che ha risposto anche alle domande di alcuni studenti delle scuole secondarie romane presenti all’incontro.

Numerosi i relatori del mondo accademico in rappresentanza di Università importanti, come la Aldo Moro di Bari, La Sapienza, Tor Vergata, la Luiss di Roma e l’Alma Mater Studiorum di Bologna, che hanno  sviluppato le tematiche aderendo pienamente all’iniziativa. Al convegno sono intervenuti anche Don Marcello Cozzi, vice presidente dell’Associazione Libera e Flaminia Giovanelli, sottosegretario al Pontificio Consiglio di Giustizia e Pace.

«La legalità si declina prima di tutto nella trasparenza e nell’assunzione di responsabilità degli apparati amministrativi – dice il presidente di Equitalia, Vincenzo Busa – Prende quindi sostanza nella condivisione delle regole che non devono essere percepite come qualcosa di coercitivo, ma come un bene comune su cui basare il nostro vivere civile. Sotto questo aspetto la legalità è funzione diretta del tasso di educazione civica e della capacità di controllo democratico dei cittadini – aggiunge Busa – Da qui l’idea di un progetto culturale che ci vede uniti al mondo della scuola, delle istituzioni, dell’associazionismo, della magistratura e della Chiesa».

 

Il progetto di Equitalia è finalizzato a seminare nelle future platee manageriali il valore e l’importanza della legalità attraverso incontri formativi che prenderanno il via nelle prossime settimane. Nel mese di novembre saranno presentati i primi risultati dell’iniziativa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Non perdete tempo con la propaganda politica.
    E’ Equitalia che non è Equi e neanche Italia.
    Gli unici illegali sono quelli di Equitalia per legge.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.