Napoli, Silvia Giordano (M5S) su Ospedale Cardarelli: bandi di mobilità interregionali illegittimi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
ospedale_cardarelli_napoli“Buona la trovata elettorale delle oltre mille assunzioni in sanità che il governatore Stefano Caldoro ha lanciato alla vigilia del rinnovo della giunta regionale campana. Ma cosa dice sui bandi di mobilità interregionali avviati dalle aziende sanitarie e campane? Nessuno gli ha detto che sono illegittimi? All’ospedale Cardarelli di Napoli i vincitori di concorso sono penalizzati dai nuovi avvisi di mobilità che non tengono conto di chi ha superato regolarmente un concorso pubblico per diventare medico”. E’ quanto dichiara in una nota Silvia Giordano del Movimento 5 Stelle.

“I nuovi bandi prevedono che vengano sottoposti a colloquio anche i vincitori di concorso e attribuiscono ai colloqui un valore superiore rispetto ai concorsi pubblici. Il risultato è che si scatena una guerra tra poveri: tra chi – vincitore di concorso – cerca di ottenere il trasferimento e chi – senza aver partecipato ad alcun concorso – fa domanda di mobilità. Invece di proclamare assunzioni e sblocchi di turnover, di cui ancora nessuno ha visto i risultati, Caldoro verifichi che sia rispettata la legge nei presidi che gestisce come commissario straordinario. Le campagne elettorali passano, ma il disagio nella sanità per operatori e utenti aumenta ogni giorno che passa”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Credo che qualcuno dovrebbe spiegare a Silvia Giordano che quando si chiede mobilità il concorso uno lo ha già fatto nell\’azienda dove e\’ stato assunto. E prima di indire concorsi nuovi dovrebbero accogliere le richieste di mobilità. Primo per non sperperare soldi in inutili concorsi, secondo perché un dipendente più vicino al posto di lavoro produce di più e la sua salute smette di rovinarsi. Ne so qualcosa io che ogni giorno viaggio 4 ore per andare a lavorare per sei ore di lavoro. Arrivo al lavoro già stanco e distrutto e torno a casa ancora piu distrutto.Francesco

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.