Cava choc: guardavano film porno assieme alla figlia 12enne 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
violenza_donne_abusi_violentataRagazzina costretta a vedere film porno assieme ai genitori. Accade a Cava de’ Tirreni con la bambina che ha raccontato tutto agli psicologi che, assieme alle forze dell’ordine stanno provando a fare luce su una situazione familiare molto delicata e complessa.  Laragazzina di Cava de’ Tirreniè stata data in affido dai servizi sociali a un’altra famiglia. In quei video – come scrive il quotidiano La Città oggi in edicola –  c’erano scene sessuali esplicite che vedevano coinvolti anche minorenni. A condurre le indagini la procura di Nocera. Le scene  venivano mostrate ancor prima che la ragazza compisse 12 anni. Immagini che hanno traumatizzato la piccola che ha raccontato l’episodio prima a scuola e poi agli psicologi.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. QUESTI ORCHI VANNO LAPIDATI! RIAPRIAMO I LAGER ED I CAMPI DI CONCENTRAMENTO PER QUESTE PERSONE!

  2. In teoria non c’è niente di sbagliato a imparare un po’ di cose sulla sessualità da bambini.
    Trovo molto più depravante portare una bambina 12 in chiesa o a farsi lavare il cervello da bacchettoni/opportunisti varii.

  3. Se invece guarda i film di Moccia per conto suo o qualsiasi programma Mediaset (anche Rai, ma in maniera minore), tutto va bene. Ah, il Bel Paese. 🙂

  4. sacro e profano…fatt curà pur tu. Ma che dic…un film porno a una bambina di 12 anni????

  5. sacro e profano e il vecchio e il fiume…. anche voi siete la rovina dell’italia… si parla di film porno con scene di sesso esplicito con minorenni coinvolti.. sapete l’italiano??? il film di moccia magari ti insegnerà a dare un bacio ma di certo non a fare un pomp****… COGLIONI!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.