Aeroporto Salerno, monito Cisl alla Provincia: “Canfora rilanci impegno per scalo”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Aeroporto_di_Salerno_aereiNel lungo elenco della dismissione di quote societarie di partecipate o controllate della Provincia, approvato ieri dal consiglio, balza all’attenzione il 7% delle azioni dell’Aeroporto di Salerno-Costa d’Amalfi. Sull’argomento si registra un appello della Cisl all’ente Provincia. “E’ vero che l’amministrazione Canfora era obbligata a uscire fuori dalla società”, ha spiegato Matteo Buono, segretario generale della Cisl Salerno.

“Ma ora è giusto non perdere l’obiettivo primario, che deve essere di tutte le forze politiche a prescindere dalle ideologie: rilanciare lo scalo del “Salerno – Costa d’Amalfi”. Per questo la Provincia di Salerno, ora più che mai, deve rilanciare il suo impegno. Guai ad avviare un fase di disinteresse verso un’infrastruttura fondamentale per lo sviluppo del territorio salernitano”.

Il sindacato, dunque, ribadisce, ancora una volta il suo impegno per l’aeroporto, che per è un patrimonio essenziale per lo sviluppo dell’economia provinciale e non può identificarsi in una determinata parte politica.”Adesso ci auguriamo di non assistere alle solite beghe di partito, oltre a sperare che l’argomento non sia oggetto dei soliti spot elettorali alla vigilia delle Regionali. In ballo c’è l’allungamento della pista e l’utilizzo del finanziamento di 40 milioni di euro”.

Infine, il messaggio al presidente Giuseppe Canfora: “Dia un segnale di distensione dopo il consiglio provinciale di ieri. E’ stato obbligato per legge? Bene, ma adesso non abbandoni il territorio. Si metta da parte la teoria dello ‘spoil system’, si scommetta sul rilancio della nostra terra seguendo l’esempio positivo di amministrazioni come quelle di Bellizzi e Pontecagnano Faiano che si sono rimesse in gioco per il futuro dello scalo e affiancare l’attuale management del “Salerno – Costa d’Amalfi” che sta operando, in tutti i modi, di accelerare il processo di sviluppo della struttura”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.