Di Somma (Ds Benevento):”Brini non ha alibi, anche i granata hanno giocato dopo di noi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
salernitana_benevento_2015_72Non gli è scesa giù la sconfitta di Lecce soprattutto per come è arrivata. Non la manda a dire Salvatore Di Somma direttore sportivo del Benevento, finito anch’egli sul banco degli imputati dopo il tracollo in Salento.

“Onestamente ci aspettavamo tutti un altro Benevento a Lecce – chiosa Di Somma. L’approccio non è stato male, ma dopo aver giocato un primo tempo dignitoso era lecito attendersi una ripresa all’arma bianca”. Dopo l’intervallo la partita è cambiata ed è stato il Lecce a prendere in mano le redini del gioco. “Nella ripresa sembravamo un’altra squadra, una brutta squadra. Non ho visto il carattere e le motivazioni che hanno contraddistinto il Benevento fino a questo momento ed è francamente un peccato. Aver totalizzato tutti quei punti dopo aver compiuto mesi di sacrifici per poi ritrovarsi a cinque punti dalla vetta non è giusto principalmente per questi ragazzi che stanno facendo un grande campionato”. Tuttavia per Di Somma la corsa al primato non è terminata.

“So che posso sembrare un folle, ma per esperienza dico che bisogna crederci fino alla fine. Bisogna vincerle tutte, è chiaro, ma bisogna farlo sul campo non a chiacchiere. Ci aspettiamo tutti una grande reazione già a partire dalla sfida con la Reggina”. La sosta spezzerà i ritmi di un campionato che finora non si è quasi mai fermato. “Avrei voluto evitarla. Scendere in campo subito sarebbe stato meglio per dimostrare che abbiamo tanta voglia di riscatto. E’ necessario che si faccia mea culpa e che si individuino subito le cause di questo calo, perchè gli appuntamenti importanti non vanno falliti e il secondo tempo del Via del Mare va messo tra gli errori che non bisogna più commettere. Serve una squadra meno bella e più cattiva. In queste categorie specchiarsi in sé stessi non porta a nulla, occorrono grinta e carattere. A Lecce queste cose sono venute meno”.

Qualcuno ha ipotizzato che alla base del calo mentale possa esserci stato il risultato positivo della Salernitana a Pagani. Conoscere cosa avessero fatto gli avversari avrebbe potuto influire in qualche modo nella testa dei calciatori giallorossi. “Non credo che ci si possa aggrappare a questo altrimenti il problema sarebbe importante. Tante volte la Salernitana ha giocato dopo di noi e ha sempre reagito bene, non voglio pensare che i risultati dei granata possano incidere sui nostri perchè ciò denoterebbe mancanza di personalità. Questa squadra di personalità ne ha tanta, ma in questo rush finale deve tirarla necessariamente fuori”.

Fonte Ottopagine

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Bravo Di Somma…diglielo a quell’ ubriacone di Brini e ai tifosi beneventani di non aggraparsi a scuse inutili per nascondere i fallimenti visto che la Salernitana sicuramente non ha avuto trattamenti di favore.

  2. Serio, elegante e obiettivo, fossero tutti cosi. Complimenti anche al loro presidente, molto serio anche lui

  3. Salutate la capolista. Brini ascolta Di Somma e non trovare più scuse perchè noi siamo i più forti. Comunque vi auguro di vincere i play-off ed andare anche voi in serie B, perchè Salernitana e Benevento dall’inizio hanno dominato questo campionato, che per il valore e la qualità delle squadre somiglia ad una serie B.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.