Lotito e famiglia il sabato Santo tra Salerno e la Costiera e quel legame sempre più forte

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
lotito_ravelloSabato Santo a Ravello per Claudio Lotito. Il presidente della Lazio e comproprietario della Salernitana intorno alle 11 è stato visto in piazza Vescovado con la moglie Cristina Mezzaroma e il figlio Enrico accompagnato dal suo autista di fiducia. Lo scrive Ilvescovado.it pubblicando anche un ampio reportage fotografico

Una visita di piacere, breve ma esaustiva per comprendere l caratura di un luogo come Ravello, che trasuda storia e cultura da ogni angolo, Proprio ciò che piace a Lotito, alla scoperta della provincia di Salerno, capoluogo al quale dimostra sempre più di essere legato dopo l’acquisto della Salernitana col cognato Massimo Mezzaroma. Tanto da suscitare le gelosie del popolo laziale che non gli ha mai risparmiato frecciate anche per colpa di questo nuovo amore.

Dopo la visita al Duomo nelle ultime ore di passione e al Museo dell’Opera alla scoperta dei suoi tesori, Lotito si è fermato in piazza per scambiare qualche battuta con le persone, residenti e turisti che lo hanno riconosciuto.

Non sono mancati i tifosi della Lazio, che hanno timidamente dovuto accantonare ogni sorta di contestazione nei confronti del patron in virtù del momento d’oro che sta vivendo la squadra biancoceleste, ai quali si sono aggiunti i numerosi tifosi ravellesi della Salernitana che sognano la serie B. Poi aperitivo al bar Klingsor e visita a Villa Rufolo prima si ripartire intorno alle 13. Stando a quanto appreso trascorrerà il fine settimana di Pasqua presso una rinomata struttura alle porte di Salerno.

Vistosamente soddisfatto della Città della Musica nonostante la giornata grigia, Lotito, col suo solito fare popolare, non ha risparmiato pose fotografiche con coloro che ne hanno fatto richiesta, promettendo un sicuro ritorno, magari a risultati acquisiti.

FONTE IL VESCOVADO.IT

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. E fatelo vivere. E’ sempre una persona come tutte le altre. Quanta esasperazione dietro ad un pallone. Se li merita qualche giorno di riposo!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.