Regione Campania, Depurazione: 35 milioni per otto interventi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Giovanni_Romano“Sono stati ammessi a finanziamento 18 nuovi interventi per un totale di oltre 35 milioni di euro relativi all’adeguamento di sistemi fognari e di impianti di depurazione dei comuni delle cinque province campane. I decreti sono stati già firmati dal Direttore generale dell’Assessorato Ambiente.”

Così l’assessore Giovanni Romano.

“I provvedimenti riguardano, in particolare, il completamento della rete fognaria e l’adeguamento del depuratore del comune di Sassinoro, in provincia di Benevento; i lavori per il collettore fognario di Pagliaro-Monticello ad Anacapri (Na);  la costruzione dell’impianto fognario di via Molino, via Appia Nuova, via Pontepiano, Via Appia Antica e viale Europa nel comune di Calvi (Bn);  il completamento e la razionalizzazione della rete fognaria comunale e l’adeguamento dell’impianto di depurazione del comune di Carife (Av);  il completamento del collettore fognario “Salicuneta” e la manutenzione straordinaria dei depuratori di Velina e Scalo a Castelnuovo Cilento (Sa); la ristrutturazione e razionalizzazione della rete di distribuzione idro-potabile del comune di Fontanarosa (Av); l’adeguamento della rete fognaria di Lusciano (Ce); il completamento del sistema a servizio di Melizzano (Bn); il riassetto della rete idrica e del sistema fognario cittadino in località Muraglione/ Alto Vitulanese/ Badia a Montesarchio (Bn); la costruzione di un impianto di fitodepurazione a servizio di Pontelatone (Ce); la manutenzione straordinaria e il completamento della rete fognaria a Prignano Cilento (Sa); la razionalizzazione degli impianti del comune di Recale (Ce); il potenziamento e l’adeguamento della rete fognaria e degli impianti di depurazione a Sant’Angelo a Cupolo (Bn); la ristrutturazione dell’impianto di depurazione di Teora (Av); il completamento della rete idrica di Torraca (Sa); i lavori di potenziamento e ampliamento della rete fognaria di Trentola Ducenta (Ce); il completamento della rete fognaria interna del comune di Barano d’Ischia (Na); i lavori di ristrutturazione e adeguamento della linea idrica di Perdifumo (Sa); l’efficientamento della rete idrica urbana e rurale del comune di Sant’Angelo dei Lombardi (Av) ai fini del risparmio idrico.

“Ad oggi sono stati finanziati complessivamente dall’Assessorato all’Ambiente della Regione Campania, attraverso le misure di accelerazione della spesa attuate dalla Giunta Caldoro, ben 167 interventi relativi all’adeguamento e al miglioramento dei sistemi fognari dei comuni per un totale di 431 milioni 300 mila euro. Si tratta – ha concluso Romano – di una straordinaria opera di risanamento ambientale, per la depurazione delle acque, la rifunzionalizzazione delle reti idriche dei comuni e il miglioramento della qualità delle acque di balneazione.
Gli interventi sono relativi alle istanze presentate dalle amministrazioni cittadine e vengono attuati proprio dai Comuni, che stanno facendo partire le prime gare necessarie alla realizzazione delle opere. E’ una prova della concretezza della Giunta e dell’attenzione del presidente Caldoro per tutte le zone geografiche della nostra Regione, in particolare per le aree interne ed i piccoli Comuni.”

 “Altri fanno chiacchiere e lavorano contro i Comuni.” Così il presidente Stefano Caldoro. “Da noi atti concreti per le amministrazioni ed i cittadini”, conclude il presidente.                   

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. CHIST NE UN ALTRO,NAT UMBRLLINO E SETA, GUARDA CASO LE COSE SI FANNO SEMPRE SOTTO LE ELZIONI ,NON VI MERAVIGLIATE, IN 5 ANNI ABBIAMO COSTATATO QUANTO VALGONO,E ORA DI CAMBIARE,I CHIACCHERE NON SERVONO PIU ,VOGLIAMO I FATTI, E GENTE NUOVA ALA REGIONE GLI ESAMI SO FINITI………TUTTI BOCCIATI……..

  2. Romano si è svegliato dal lungo letargo, come Caldoro, Cosenza, Vetrella e compagnia bella…

    Vorrebbero fare tutto in due mesi, distribuendo soldi qua e la, per progetti di cui non vedranno neanche la progettazione preliminare.

    Questa è la classe dirigente da mandare a casa, senza se e senza ma.

  3. CHI UNA VOLTA E’ SCAPPATO ORA VUOL RITENTARE…LA FUGA.
    MA CARO VOLGARONE E CAFONE SAPPI CHE LA GENTE RICORDA…ANCHE LA SEVERINO!!!!! NON DOBBIAMO VOTARE NESSUN INQUISITO O ANCOR PEGGIO CONDANNATO ANCHE SE IN PRIMO GRADO.
    DOBBIAMO FARE PULIZIA…
    CALDORO E LA SUA GIUNTA HANNO RISANATO LA REGIONE CAMPANIA E QUESTO E’ UN DATO INCONTROVERTIBILE ATTESTATO DALLA CORTE DEI CONTI.
    COSì COME SEMBRA CHE LA CORTE DEI CONTI ABBIA MOSSO RILIEVI AL COMUNE DI SALERNO. (ANCHE SE FANNO FINTA DI NON SAPERNE NIENTE GLI IPOCRITI DEL PD).

  4. Come fai ad asserire quello che non sai?
    Se e’ per partito preso, e non può essere diversamente, evita di fare figuracce in quanto la progettualità non si prepara in due mesi. Il disastro lasciato dai tuoi amici PD nelle Amministrazioni Bassolino è stato immane per cui il tempo che per te è stato perso è quello che è servito per tamponare il disastro PD degli anni antecedenti il 2010. Poi il Capo dell’Opposizione della Regione Campania (De Luca) aveva scelto la fuga ingloriosa all’impegno negli scranni regionali, ora l’incandidabile e innominabile secondo la Severino, si ricandida per una nuova gloriosa fuga da capo dell’opposizione, perchè al netto della Severino questo sarà il suo ruolo. E poi pontifica……l’innominabile MA MI FACCIA IL PIACERE!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.