“Cuore di Donna”: a Roccapiemonte una tre giorni di arte, cultura e spettacolo in favore dei minori

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Cuore_di_DonnaInizia  il tour mondiale di Cuore Di Donna – Progetto/Evento Itinerante: Prima di partire per l’Argentina, presentazione inaugurale 2015 a Roccapiemonte, Comune sostenitore dell’iniziativa Mondiale di Arte per la Pace.Sabato 18 aprile alle ore 19,00 nell’ auditorium del centro sociale di Roccapiemonte (SA) nell’ambito di Cuore Di Donna –Progetto/Evento Itinerante il Comune di Roccapiemonte e   l’associazione As.Mu.Do Pace E Giustizia, sotto l’alto patronato del Senato della Repubblica, presentano La Bellezza Dell’arte, Fattore Di Pace-Verso Una Cultura Del Buon Tratto, Di Rispetto Per I Diritti Umani, Per L’ambiente E Per La Natura – Mostra Mondiale Delle Arti con la partecipazione di artisti di ben 20 paesi provenienti da 4 continenti che hanno inviato le loro opere a dimostrare che non ci sono differenze né di culture né di religioni quando si tratta di chiedere attraverso l’arte un nuovo mondo di Pace, un cambiamento radicale  basato sul rispetto dei diritti dell’umanità in particolare di donne e bambini.

In quest’occasione il tema principale sarà “Diritto  del minore  – violenze velate” interverranno: Luisa Trezza, Assessora alle  Pari Opportunità e Politiche Giovanili; Gladys Mabel Cantelmi, presidentessa As.Mu.Do; Laura Cammarota, critica d’arte; Judy Esposito, psicosessuologa; Vanderleia Maglione, scrittrice; Maria Rosaria Pellizzare, delegata del rettore per le P.O.- Università Salerno – Pres. OGEPO; Paky Memoli, presidentessa Soroptimist International Salerno; Rita Occidente Lupo, direttrice quotidiano Dentrosalerno.It; ci saranno inoltre gli interventi artistici del Coro di Donne dell’associazione AUSER Salerno; di  Chiara Scoppetta,del  Centro Danza Ravaschieri, del Centro Sportivo Shotokan e dei Bambini del Laboratorio di Riciclaggio Artistico che realizzeranno un murales a tema che resterà nella sala polifunzionale del Centro Sociale di Roccapiemonte.In pre-apertura, nella giornata di Venerdì 17 aprile alle ore 10,30 sarà presentato il libro “Guidata dalle Stelle” di Vanderleia Maglione nell’Auditorium dell’Istituto Comprensivo di Roccapiemonte in Via Pigno. Interverrano: Giuseppe Pannullo, dirigente scolastico; Luisa Trezza Ass. P. Sociali; Vanderleia Maglione, autrice;  Gladys Mabel Cantelmi pres. As.Mu.Do.La tre giorni in favore dei diritti dell’infanzia si concluderà domenica con l’adesione da parte del Consiglio Comunale dei ragazzi, della Consulta Cultura e Pari Opportunità e dell’Assessorato alle Politiche Sociali  alla campagna di sensibilizzazione di Telefono Azzurro. In piazza Zanardelli  sarà possibile acquistare la piantina di Calancola per fermare la violenza sui bambini con un fiore.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.