Regionali, Petrone (Pd): “Diritti e dignità per una nuova Campania”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
petrone_pittella_pdNell’incontro con l’europarlamentare Gianni Pittella, tenutosi ieri, venerdì 15 maggio, nel Circolo PD di Siano in Piazza Municipio 11, Anna Petrone ha posto l’accento sul profondo bisogno di cambiamento che tutti i cittadini campani invocano a gran voce.

Chi meglio di lei può dirlo dato che ha avuto la possibilità di vivere in prima persona, in questi ultimi cinque anni ed in qualità di Consigliere regionale e Vice Capogruppo Consiliare del PD, l’operato del Governo Caldoro basato per lo più su tagli e ridimensionamento dei livelli essenziali di assistenza sanitaria.

Anna, in qualità di vicepresidente della Commissione Sanità, infatti, dopo un breve periodo, preso atto che la sua nomina era puramente strumentale e non incideva affatto sulle decisioni della struttura commissariale, si è dimessa per concentrarsi maggiormente e più liberamente su obiettivi chiari e concreti. La buona politica, per Anna, significa mettere le persone al centro della propria azione e del proprio impegno. Bisogna, quindi, invertire la rotta, amministrando lontano dai salotti e dai condizionamenti di interessi di pochi, stando con le persone e proponendo soluzioni ragionate nate dal confronto con chi vive i problemi da vicino.

Oggi, 16 maggio, Anna si trova nel Cilento per incontrare tante persone che vivono in questo territorio meraviglioso e che sentono la politica sempre più lontana dalle loro esigenze. Fermarsi a chiacchierare con loro, ascoltare le loro preoccupazioni ed i loro bisogni è il primo dovere di chi non si è mai arroccata nel ruolo di “politica”, ma come Anna, ha sempre lasciato spazio e tempo al dialogo con le persone e le associazioni.

Alle ore 19.00 sarà ad Agropoli per sostenere Vincenzo De Luca che sarà in Piazza Vittorio Veneto per ribadire il bisogno di lottare per una nuova Campania, con più forza di prima, per ritrovare la speranza di un sano cambiamento.

MESSAGGIO ELETTORALE A PAGAMENTO

 

Link al sito: www.annapetrone.it

Facebook: Profilo ufficiale di Anna Petrone

Come votare Anna Petrone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Il cambiamento poteva essere sostanziale se solo De Luca fosse rimasto la’ dove il popolo lo aveva mandato, cioè all’opposizione,
    Ma dopo le dimissioni di De Luca che giudico “da Schettino” allora nessuno penso nessuno del PD puo’ invocare niente in quanto la fuga del capo dell’opposizione (De Luca) toglie qualsiasi alibi e denota una acredine inutile. Caldoro, che non votai, ma stavolta voterò ha salvato la Regione Campania dallo sfacelo. Ed ora gli “eroici fuggiaschi” farebbero bene a tecere. Io ripeto non voterò piu’ PD ma CALDORO.
    Mi ha deluso troppo IL PD e DE LUCA.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.