Battipaglia: denunciato caporale che faceva lavorare braccianti marocchini in nero

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
carabinieri_posto_bloccoOperazione condotta dai Carabinieri del Nucleo Carabinieri Ispettorato del lavoro di Salerno e della Compagnia di Battipaglia finalizzata al contrasto del lavoro nero e del fenomeno del caporalato.

Alcune le aziende agricole ispezionate, anche con l’ausilio di un elicottero del 7° Nucleo elicotteri Carabinieri di Pontecagnano, che, dall’alto, ha monitorato la situazione.

In un’azienda della zona Spineta di Battipaglia, delle quattro ispezionate sino ad ora, all’arrivo dei Carabinieri, un fuggi fuggi generale, sventato dalla presenza dell’elicottero e dal massiccio impiego di Carabinieri (il contrasto al fenomeno costituisce, infatti, una delle priorità per il Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro e delle Direzioni Territoriali del Lavoro).

Sino ad ora quattro i lavoratori in nero individuati (tutti di nazionalità marocchina), mentre un loro connazionale, è stato individuato quale intermediatore di mano d’opera abusivo (cd caporale).

Per lui una denuncia penale ed il sequestro del mezzo (un furgone Iveco Daily) utilizzato per il trasporto degli operai.

Ancora approfondimenti per stabilire quanto il caporale venisse pagato dal proprietario, o  del terreno (che si è detto ignaro di tutto) per ogni singolo operaio e quanto venisse pagato dal caporale il singolo operaio (sembrerebbe che a fronte di un compenso di 42 euro per ogni operaio a questi venissero corrisposti solo 30 euro giornalieri).

Oltre alla denuncia a carico delle aziende ispezionate sono state irrogate sanzioni amministrative per un importo complessivo pari ad € 18.000,00.

COMUNICATO UFFICIALE CARABINIERI BATTIPAGLIA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.