Pallavolo femminile: Baronissi espugna il Pala Picentia e fa sua gara-1 di semifinale playoff per la B2

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
pallavolo_genericaBaronissi espugna il Pala Picentia (0-3) e si aggiudica gara-1 della semifinale playoff per la promozione in serie B2 di pallavolo femminile. Strappa punti e applausi, la P2P, in una palestra stracolma e chiassosa (spot per la pallavolo campana) mai violata dalle irnine nelle ultime stagioni, tranne un set strappato in regular season. Stavolta, però, sul parquet si esibisce la Due Principati più convinta, compatta, squadra.

Nel giorno del compleanno di Abbruzzo – muro ed esperienza al servizio di Baronissi – le ragazze di coach Veglia ribaltano a proprio favore la serie che cominciava in trasferta,  ora conducono ma fanno festa sobria. Già finita: stasera si ritorna in palestra per preparare gara-2 di semifinale.

Dopo il “cinque” alla compagna-amica Pericolo, al solito top scorer con 18 punti personali, la centrale brindisina Stefania Abbruzzo ha commentato così il match vinto a Pontecagnano: «Siamo state squadra. Sempre concentrate, ho visto poche individualità e lo dico nel senso buono del termine: nessuna punta di diamante s’è eclissata dal gioco ma tutte insieme abbiamo cooperato per il progresso della Due Principati. Per me è solo un piacere giocare in un gruppo del genere.

In campo ci si diverte seriamente: può sembrare una contraddizione di termini e invece significa che noi troviamo, in un ambiente sereno, lo stimolo e la consapevolezza di poter costruire grandi cose. Unite così possiamo solo vincere. Pericolo ha stretto i denti ed ha come al solito fatto la sua parte. Poi dico grazie a Tenza, Troncone, Viscito, Fusco, il capitano e a tutte le ragazze che hanno tifato per noi dalla panchina, partecipi insieme alla società di una bella vittoria. Una vittoria, però, che è solo di tappa. Sappiamo, infatti, che ci sarà ancora da soffrire e lottare per superare Pontecagnano che ora vorrà vender cara la pelle e non mollerà».

La cronaca. In apertura di gara, subito due aces di Pericolo per il 5-10 provvisorio della Due Principati. Pontecagnano ricuce parzialmente lo strappo (8-11) ma è Viscito a mettere a terra il dodicesimo punto. Al tempo imposto, Baronissi avanti 9-12. Sul servizio di Tenza, altro strappo: 10-15 e time out di coach Meneghetti dopo il colpo di Pericolo, la fast di Abbruzzo e la bordata di Viscito.

Quest’ultima si ripete (10-17) quando il rapporto muro-difesa diventa quasi perfetto, grazie al contributo decisivo di Abbruzzo sotto rete e di Fusco in ricezione, coadiuvata da Troncone. Pontecagnano non molla la presa e piazza il controbreak di 3-0 (14-19) cui Veglia, tecnico della P2P, pone rimedio con l’interruzione di gioco. Poi decisivi la bordata di Pericolo, l’attacco out delle padrone di casa, il muro di De Chiara e il diagonale di Troncone. Quattro punti in serie che archiviano il primo parziale a favore di Baronissi per 18-25.

Il secondo set parte in equilibrio (4 pari) poi Pericolo dà la scossa con due magie al servizio (5-8). Pontecagnano risponde con Liguori, Baronissi allunga con Viscito (9-12). In battuta Tenza va di precisione chirurgica e crea scompiglio. In aggiunta, c’è Abbruzzo che passa due volte al centro. 11-18 e time out Pontecagnano. Che non si arrende. E’ bella la torsione di polso di D’Arco (12-18). Decisive, invece, Troncone e bomber Pericolo (12-20). In fast, Abbruzzo trova il mani fuori del 17-25.

L’avvio di terzo set è subito targato Pontecagnano: 10-4 e poi 12-8 al primo intervallo. Alla ripresa, risveglio di Baronissi con muro coraggioso di Viscito, subito emulata da Abbruzzo, e bordata ancora di Viscito (12-11). La rimonta irnina è nell’aria e si concretizza qualche istante dopo: P2P avanti 12-16 con controbreak di 0-8. Brava Tenza a non perdere il self control e la gestione del gioco. Dopo il lunghissimo turno in battuta di capitan De Chiara, al servizio si presenta la palleggiatrice della P2P e rastrella altri due aces. Poi Viscito libera il braccio e fa 13-22. Chiusura di Pericolo: 17-25.

Tra pochi giorni, a Baronissi, in programma gara-2 di semifinale. Si giocherà domenica 31 maggio al PalaIrno, con fischio d’inizio alle 20.45. Ingresso libero: la Due Principati chiama a raccolta i propri tifosi per assicurare sostegno massiccio a De Chiara e compagne in una gara ad altissimo coefficiente di difficoltà.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.