Menichini andrà via, non resterà a dispetto dei Santi…

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
menichiniLa exit strategy o per dirla in italiano la strategia d’uscita c’è già. I dettagli verranno definiti durante il faccia a faccia tra Lotito, Mezzaroma e Menichini. Ormai attorno all’allenatore è stata fatta terra bruciata. Difficile, se non impossibile ripartire da lui anche in serie B nonostante il contratto che lo lega per un altro anno alla Salernitana. Le strade di Menichini e del club granata stanno per dividersi anche se l’ultima parola spetterà alla proprietà. Nel frattempo abbiamo assistito, anche in queste ore ad uno stillicidio di dichiarazioni e di uscite, molte a vuoto, che hanno praticamente scavato un solco profondo tra l’allenatore della promozione in B e la Salernitana. Da un lato la proprietà valuterà attentamente il percorso fatto dal mister, chiederà conto delle dichiarazioni a mezzo stampa del direttore che sull’allenatore ha gettato non poche ombre.

Dall’altro Menichini difficilmente resterà a Salerno a dispetto dei santi. La speranza è che cambiando mister non ci si debba pentire di aver smantellato un progetto tecnico che comunque in Lega Pro aveva dato i suoi risultati. La Salernitana non sarà stata bella a vedersi, non ha mai entusiasmato sul piano del gioco ma ha vinto il campionato con un carattere ed una grinta fuori dal comune. Quante partite che sembravano compromesse sono state vinte? Quante vole si parlava della mancanza di un attaccante centrale e Calil smentiva tutti? Senza dimenticare che alla Salernitana di Menichini è venuto meno nella parte centrale e finale della stagione Andrea Nalini che con le sue giocate aveva fatto in tante occasioni la differenza.

Messi da parte processi e alibi ora è giusto arrivare ad un punto fermo: la scelta del nuovo allenatore. Tra i nomi che vengono accostati alla panchina granata entra quello di Mimmo Di Carlo anche se tra il suo stipendio e quello del suo staff si raggiungo cifre non da Salernitana. Molto più facile arrivare al salernitano Torrente. Restano in piedi le piste che portano a Baroni, Gautieri, Calori, Dionigi, Lerda, Mangia ma anche Bollini o Inzaghi. Scelgano presto Lotito e Mezzaroma consultando anche Fabiani e valutando il suo gradimento o meno per il successore di Menichini.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. vergognosa campagna diffamatoria contro il mister. Serve a fargli capire che non deve restare, gli fanno terra bruciata intorno

  2. GIUSTO ARTICOLO. ED E’ ALTRETTANDO VERO CHE BISOGNA DECIDERE IN FRETTA. CONOCENDO LOTITO, NON SONO DA ESCLUDERE SORPRESE COME LA RICONFERMA DI MENECHINI E L’ALLONTANAMENTO DI FABIANI………………..

  3. Lassa fà………..ma secondo voi come scritto nell’articolo davvero la proprietà chiederà conto al direttore sportivo Fabiani delle dichiarazioni a mezzo stampa sull’allenatore?Ma dai………….

  4. Menichini va riconfermato !

    Non dimenticate quando è venuto dopo l’esonero di Somma in che ambiente ha lavorato !!!
    Ha creato un grande gruppo per cui è il minimo della riconoscenza che la società e i tifosi gli devono riconoscere.
    Rinforzando un pò la rosa la Salernitana farà un buon campionato.

  5. La società è a conoscenza di tutto….ma è altrettanto chiaro che a tenere tutto in piedi nello spogliatoio sia stato Avallone…. Solo Uno tra menichini e fabiani dovrà restare…..e speriamo proprio che sia fabiani visto che la promozione è sua con un super mercato di Gennaio .

  6. Menichini in serie B assolutamente no! In serie B si gioca il calcio vero con schemi e tattiche!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.