Mercato granata: piacciono i profili di alcuni top player di Lega Pro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Iemmello_EusepiNella rosa della Salernitana che affronterà il prossimo campionato di Serie B potrebbero esserci alcuni degli avversari che nello scorso torneo di Lega Pro hanno maggiormente impressionato l’entourage dirigenziale. E’ il caso di attaccanti del calibro di Eusepi, Fall e Iemmello, ma anche dei difensori Rigione e Lucioni. Per quanto riguarda le punte, Eusepi ha condiviso il titolo di capocannoniere con Caturano (accasatosi al Bari), è prossimo a svincolarsi dal Benevento (come hanno già fatto D’Agostino, Vitiello ed Alfageme) ma è assistito da Giuffredi, agente con cui la Salernitana non è in ottimi rapporti dopo il caso Scognamiglio. Fall potrebbe ritrovarsi svincolato in caso di mancata iscrizione del Barletta: dopo tanta esperienza in terza serie, il coloured dei biancorossi vorrebbe cimentarsi con la categoria superiore e la Salernitana, che fu punita dal senegalese nella gara del girone d’andata, s’è mossa prima degli altri.

Iemmello, invece, ha segnato 16 gol, andando a bersaglio contro i granata sia all’andata che al ritorno. Il suo cartellino è di proprietà dello Spezia che, però, prima di darlo via ad una diretta concorrente, ci penserà attentamente. Per quanto riguarda i due difensori, Lucioni è rientrato al Parma dopo l’esperienza in terra sannita e per il suo destino bisognerà aspettare il 22 (termine ultimo per il disperato tentativo di salvataggio dei ducali). Rigione, invece, s’è svincolato dopo l’esperienza al Catanzaro: la Salernitana è in vantaggio, ma l’immobilismo del club granata ha permesso al Teramo ed al Pavia di tentare il calciatore. Per il resto, i nomi che circolano sono i soliti. Piacciono attaccanti di grido, come Ardemagni, Granoche, Vantaggiato, Corvia ed altri, ma la concorrenza è tanta ed agguerrita. Per il centrocampo, è sempre tra i papabili Rizzo della Reggina, reduce da sei mesi in prestito al Perugia. E poi c’è la pattuglia dei laziali: dai “grandi” Elez, Rozzi, Tounkara, Crecco, Lombardi, Filippini, Minala e Strakosha, ai “piccoli” Pollace, Pace, Murgia, Rossi e Palombi. Tutti sono in attesa delle decisione finale che, ovviamente, spetta a Lotito.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.