Aveva un arsenale in casa, arrestato 30enne nel salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
armi_munizioni_gdfI militari della Compagnia di Scafati, nell’ambito dell’intensificazione delle attività quotidiane finalizzate al controllo economico del territorio, hanno effettuato un importante intervento operativo volto alla repressione del traffico e della detenzione di armi clandestine.

Durante l’operazione, le Fiamme Gialle, in esecuzione di un decreto emesso dal dott. Amedeo Sessa – Sostituto Procuratore presso la Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, hanno eseguito delle perquisizioni in tre distinti luoghi nella disponibilità di un trentenne scafatese, all’esito delle quali, all’interno di una cantina, occultate tra pezzi di ricambi di auto e bici, è stato rivenuto un arsenale.  

Ben 4 pistole detenute clandestinamente, due delle quali prodotte in Repubblica Ceca, presentavano la matricola abrasa, mentre le altre due di produzione statunitense, marca “Smith & Wesson” presentavano ancora intatto il numero matricolare.

Rinvenute e sequestrate anche un’enorme quantità di munizioni di diverso calibro per un totale di oltre 500 cartucce.

Al trentenne è stato contestato il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, in seguito al ritrovamento di alcuni “pallini” di cocaina, occultati all’interno della moka per il caffè e il reato di ricettazione, poiché custodiva 10 biciclette nuove senza alcun documento che ne giustificasse il regolare acquisto.

La sostanza stupefacente era stata occultata all’interno della moka per il caffè, circostanza che ha reso difficile il rinvenimento della stessa, ma che non ha ingannato il fiuto eccezionale di “Ramis”, splendido esemplare di pastore tedesco.

Il valore commerciale delle biciclette, di varie marche e alcune dotate di sistema elettrico di pedalata, è di circa 10.000,00 euro.

Il giovane responsabile, residente a Scafati, è stato associato alla casa circondariale di Fuorni/Salerno.

Il bilancio dell’operazione condotta dai militari in forza al Comando Provinciale Salerno, oltre ad essere l’ennesima conferma della cura con cui la Guardia di Finanza procede al controllo del territorio, sottolinea la costante attenzione posta dal Corpo nell’espletamento delle quotidiane attività operative volte alla prevenzione e la repressione di ogni forma di illegalità.

COMUNICATO UFFICIALE GUARDIA DI FINANZA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. finalmente hanno arrestato smith e wesson, così la finisce di scrivere su questo famoso sito, speriamo che si faccia almeno qualche settimanina nelle patrie galere, così si calma un po, ultimamente sto smith e wesson mi urtava un po troppo il mio già poco stabile centrino nervosetto, così mi calmo un po pure io, sciaooo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.