Caso De Luca, De Magistris: «È una situazione molto complicata»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
de_magistris_napoliCom’era immaginabile, Vincenzo De Luca non si è presentato questa mattina alla presentazione dei progetti esecutivi della ristrutturazione della Mostra d’Oltremare di Napoli. Evento in cui avrebbe condiviso la scena con il primo cittadino.

Con i vertici dell’ente si è invece brevemente incontrato Luigi de Magistris, che ha commentato favorevolmente non solo il progetto che attiene al complesso realizzato nell’area occidentale di Napoli negli anni ’30, ma anche quelli del centro storico partenopeo.

“La città di Napoli c’è – il commento del sindaco -. Sta facendo un grande lavoro di squadra e ci auguriamo che anche con la Regione Campania che si sta per insediare la collaborazione possa essere migliore rispetto al passato”.

E alla domanda di una cronista che chiedeva se non si dovesse insediare, ha risposto: “Chiedetelo a De Luca e al presidente del Consiglio, non è un mio problema”. Pochi minuti prima si era diffusa la notizia della notifica del decreto di sospensione da parte del prefetto di Napoli al presidente eletto della Regione. Si legge su askanews.

Al Mattino De Magistris: «È una situazione molto complicata e da ieri non è diminuita la complicazione». Così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris sulla vicenda che riguarda il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, alla luce dell’annuncio, da parte del presidente del Consiglio Matteo Renzi del decreto che ne dispone la sospensione per effetto della legge Severino.

«È una questione giuridica molto controversa e senza precedenti – aggiunge de Magistris – è difficile esprimere una valutazione anche perché non ho letto il parere dell’Avvocatura dello Stato. La situazione è complicata e io, da sindaco di Napoli, auspico di avere al più presto un interlocutore formale alla guida della Regione». Per de Magistris «un vuoto di potere istituzionale in un posto così delicato può essere molto pericoloso. Da sindaco e da uomo delle istituzioni – conclude de Magistris – spero che la situazione si definisca quanto prima».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.