Estate salernitana all’insegna dell’arte e dello spettacolo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
francy_dance_salernoArte e spettacolo. Sono questi gli ingredienti dell’estate salernitana che quest’anno vede protagonista la danza a 360 gradi, grazie alla scuola “Francy Dance”, presente da ormai 10 anni sui palcoscenici per animare le calde serate d’estate dei salernitani.

Quest’anno, la scuola di danza dell’insegnante Francesca Nappi ha ottenuto un successo dopo l’altro, anche in virtù dei premi conquistati in diversi campionati che li hanno più volte visti raggiungere il punto più alto del podio.

La “Francy Dance” ha sede a Giovi, frazione collinare di Salerno, presso la struttura dell’associazione Onlus Jovis, nata nel 2014 “per volontà di un gruppo di amici accomunati dallo stesso pensiero fisso: Giovi, il suo territorio, i suoi abitanti, le sue  problematiche”.

Obiettivo dell’associazione Jovis è quello di “creare un punto di riferimento per la popolazione, costituire da collegamento permanente con le Istituzioni, organizzare momenti di aggregazione tra le persone, collaborare con la Parrocchia, con l’Oratorio, con le scuole e con le altre associazioni, aiutare le persone in difficoltà, sono state e sono tra le linee guida dell’associazione, che, come previsto dallo statuto, ha nel sociale la sua naturale espressione, caratteristica riconosciuta, tra l’altro, dalla qualifica di ONLUS (Organizzazione non lucrativa di utilità sociale), ad essa attribuita”, come si legge sul sito web dell’associazione.

E così, da diversi mesi, la Jovis ospita una delle scuole di danza più richieste ad eventi e sagre. Dopo il recente saggio di fine anno, le giovani ballerine dell’insegnante Francesca Nappi hanno animato la pre-apertura della kermesse culturale-gastronomica-artistica “Gustatigiovi”, che si è svolta dal 6 al 12 luglio 2015 nel piccolo anfiteatro di Giovi Bottiglieri.

Nella struttura, disposta come un terrazzo sul golfo di Salerno, si sono esibite le ragazze della Francy Dance, presentando balli caraibici, latini, hip hop e contemporanei, ottenendo grandi consensi e confermando di aver raggiunto un livello tecnico di assoluto valore.

«Il ballo è una poesia in cui ogni parola esprime sentimenti, il nostro compito è di far passare la parola attraverso il gesto», sostengono i giovani pluricampioni.

«Il nostro gruppo è come una famiglia e la collaborazione di ciascun componente consente di ottenere i migliori risultati possibili», ha dichiarato l’insegnante Francesca Nappi.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.