Cosenza: si è spento Gigi Marulla. Fu il giustiziere della Salernitana di Soglia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa

marullaSi è spento pochi minuti fa a Cetraro, in provincia di Cosenza, stroncato tragicamente da un infarto, Luigi detto ‘Gigi’ Marulla. Dopo aver avvertito un malore, nel primo pomeriggio di oggi, era stato ricoverato presso l’ospedale locale. Il decesso, poche ore dopo.

Allenatore ed ex attaccante, militò in B ed in C dal ’79 al 1999, anno della sua ultima esperienza al Castrovillari. Fu, per tre anni, anche centravanti del Genoa: segnò 23 gol in 100 gare. Due passaggi ad Avellino, per un totale di 10 gol in 30 gare.

Storica bandiera, nonché icona, del Cosenza Calcio, fu il top scorer di sempre in maglia rossoblù, con la quale ha giocato ben 11 stagioni: 3 in Serie C1, 8 in Serie B totalizzando 330 presenze in gare di campionato (compreso lo spareggio contro la Salernitana); primo nella storia del Cosenza per presenze e calciatore più prolifico di reti nella storia del Cosenza (91 gol in campionato). Tra le sue tante gemme, anche una, da molti ritenuta la più importante della storia dei lupi: correva la stagione 90/91 ed i rossoblù si imposero contro la Salernitanava per 1-0 con rete dello stesso Marulla nel primo tempo supplementare. Quella sconfitta decretò il ritorno della Salernitana in serie C dopo un solo anno di permanenza nel torneo cadetto e la permanenza in cadetteria al Cosenza.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. nonostante il grande dispiacere che ci procurò (io c’ero) non posso non fare le più sentite condoglianze per la morte prematura

  2. anche io c’ero e l’amarezza fu grande ovviamente niente a che vedere con questa tragedia che ha colpito Marulla e la sua famiglia . onore a te grande Gigi ,sei nella squadra degli angeli .Sentite Condoglianze alla famiglia per l’improvvisa e inaspettata dipartita

  3. Le bandiere del calcio e gli esempi di vite intere spese per una passione, per uno sport, sono oggi sempre più mosche bianche in questo schifo di mondo in cui viviamo. Lo conoscevo e conoscevo bene il figlio Kevin. Un saluto a Gigi Marulla ed un abbraccio alla sua famiglia. RIP

  4. Io ero giovanissimo all’epoca dello spareggio a Pescara ed in un certo qual modo ha fatto parte della mia infanzia.
    In quegli andavo in vacanza a Fuscaldo vicino Cetraro e non sapevo fosse di la.
    Sentite condoglianze alla famiglia, grande Gigi

  5. Avevo 14anni ha pescara ci gelo’con quel tiro dalla distanza. Condoglianze alla famiglia Marulla ciao Gigi

  6. anch’io c’ero…. e come dimenticare l’amarezza che ci procuro’???? ma cmq era una persona seria, che non ha mai sbandierato le polemiche che oggi si ascoltano ad ogni pie’ sospinto; in sintesi un grande ed onorabile avversario, che giocava PER il Cosenza; e di fronte a certi eventi, d’altronde, non si puo’ fare altro che rimanere dispiaciuti.In effetti, e’ un altro pezzo della Ns storia che va via.

  7. …ero uno dei tanti che tornarono a casa delusi ed amareggiati, ma il rispetto per un “grande avversario” come Gigi, oggi mi rende ancora più triste per il “suo viaggio”. RIP immenso Campione.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.