Muore a 3 anni, Comune San Marzano cerca ditta per costruire tomba della piccola Lidia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
tombe_cimiteroTra i lavori urgenti per la manutenzione delle quattordici tombe danneggiate dal nubifragio che si verificò lo scorso 7 giugno ci sarà anche la realizzazione della tomba della piccola Lidia, la bambina rumena deceduta due settimane fa.

Un impegno assunto dall’amministrazione Comunale guidata dal sindaco Cosimo Annunziata che già all’indomani della tragedia si era prodigata per le spese dei funerali e l’assistenza alla famiglia, considerate le gravi difficoltà economiche. Secondo quanto disposto dalla determina le quattordici tombe danneggiate dovranno essere recuperate nei limiti del possibile con i materiali uguali o simili a quelli preesistenti oltre alla fornitura degli accessori e quanto presente prima dell’evento meteorologico. La ditta aggiudicataria dovrà garantire il termine dei lavori entro diciotto giorni dalla stipula del contratto.

La scadenza per presentare la manifestazione di interesse è alle ore 12 del prossimo 27 agosto. “Si tratta di un impegno inderogabile che avevamo assunto, impegnandoci subito alla rimozione dell’albero abbattuto e al recupero dell’accesso al nostro cimitero- dichiara il Sindaco Cosimo Annunziata- Abbiamo dovuto attendere l’iter amministrativo ma siamo certi che i lavori saranno effettuati in tempi rapidi e vigileremo con le famiglie coinvolte per garantire che la manutenzione sia svolta rispettando tutte le esigenze e le prescrizioni”.

Già dalle prossime settimane l’amministrazione comunale sarà impegnata nella verifica e realizzazione di un piano complessivo per l’area cimiteriale così come confermato dall’assessore ai lavori pubblici e al decoro urbano Marco Iaquinandi. In allegato la determina e l’elenco delle tombe che saranno recuperate.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. bravo cosimo annunziata, gesto nobile, fatto da persona d’altri tempi, uno schiaffo a tutti quelli che sono razzisti e animali nell’animo, il mondo dei vivi e per tutti a maggior ragione quello dei morti, sopratutto per una bambina di tre anni.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.