Chiede 5 euro per un parcheggio a Paestum, arrestato 40enne abusivo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Parcheggiatore_abusivoI Carabinieri della Compagnia di Eboli diretti dal capitano Alessandro Cisternino hanno effettuato una serie di controlli nel fine settimana procedendo all’arresto di 4 persone, al deferimento in stato di libertà di 3 ed alla segnalazione di altre 2 alla Prefettura di Salerno. I particolari. Ad Eboli i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato due persone: un cittadino marocchino E.M.M. 30enne e A.F. 35enne del posto colpiti da provvedimenti restrittivi in quanto devono scontare rispettivamente  la pena di mesi  4 e mesi  6  di reclusione per furto aggravato.  A Campagna i militari della locale Stazione hanno arrestato  B.G. 30enne del posto che deve scontare la pena di 1 anno e mesi 4 per furto aggravato.

Sulla litoranea di Campolongo i Carabinieri della Stazione di Santa Cecilia di Eboli sono intervenuti nei pressi del Lido Camping Paestum d hanno tratto in arresto il cittadino marocchino H.A. 40enne, sorpreso mentre obbligava alcuni bagnanti a versare 5 euro per ogni autovettura parcheggiata. Nella circostanza il magrebino ha ingaggiato una violenta colluttazione con i militari al termine della quale è stato bloccato e tratto in arresto. Ad Eboli i militari dell’Aliquota Radiomobile hanno denunciato un uomo per furto commesso presso un centro commerciale;  a Cioffi hanno sventato  un furto  di gasolio e  recuperato un furgone ed un’autovettura utilizzati dai malfattori risultati oggetto di furto. Controllato numerosi veicoli e sottoposto a sequestro n.4 autovetture prive della prescritta assicurazione obbligatoria e denunciato due conducenti per guida senza patente; segnalato alla Prefettura di Salerno due giovani trovati in possesso di piccole quantità di sostanza stupefacente del tipo leggero.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. perchè chiedere un euro o due euro per un parcheggiatore abusivo cambia qualcosa, sempre illegale è,intanto al forte la carnale quelli stanno sempre li, purtroppo.

  2. arrestato solo perchè non era italiano.
    al massimo per la colluttazione con i carabinieri..
    gli estorsori noti, italiani, sono sempre ai loro posti ben radicati e più che tranquilli

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.