Lotito sbroglia il nodo multiproprietà: “Con la Salernitana in A ci sarà mio cognato”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
salernitana_Avellino_2015_2_lotito_mezzaromaA fine partita Claudio Lotito intervistato sull’argomento multiproprietà ha detto chiaramente che se i granata andranno in A lui dovrà lasciare ma del club se ne occuperà Marco Mezzaroma. È chiaro che se la Salernitana andasse in A – ha detto Lotito –  io non potrei restare in questa proprietà. Però potrebbe esserci mio cognato».

Le Noif dicono però il contrario: anche il più giovane dei co-patron, al momento, sarebbe incompatibile in caso di promozione dei granata in massima serie, proprio per la sua parentela con il presidente della Lazio.  Non è esclusa una riforma delle regole anche se la questione è ancora al di là di venire. «La norma appare con profi li di incostituzionalità», disse giorni fa Mezzaroma a Metropolis. Va da sé che il suo socio ne sostenga la tesi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Già ma adesso l’obiettivo è la salvezza e pure questa sarà una sorte di promozione, guardando la classifica e gli organici faccio a fatica a trovare club da ultime 5 posizioni, forse la Ternana che pure ci ha fatto soffrire, forse il Como che deve ancora giocare, se pensiamo che il Crotone ad inizio campionato era considerata la squadra più debole del torneo e si ritrova al terzo posto (va bene che in A pure Sassuolo e Chievo sono terze e quarte) fa capire come in serie B sia tutto più complicato di quanto sembra….

  2. Lotito ora dice che la salernitana, i giocatori della salernitana vanno incoraggiati perché parecchi non sono più ragazzi. Se fosse stato il contrario avrebbe detto stategli vicini perc he sono giovani…c hai rotto ⚽️⚽️⚽️

  3. Caro Ghibly,
    Se non arrivano gli incassi importanti la serie A ce la possiamo scordare….e anche Lotito se ne andrà …. Altro che rotto …

  4. Pensiamo a salvarci, poi si vedrà. Io inizierei a fare un pò di programmazione, meno pesi morti, media età un pò più bassa e qualcuno che abbia forte competenza in termini di promesse e non solo amici procuratori. Per quest’anno basta non soffrire o dovere vedere siparietti alla Potenza o Salernitana – Bari.

  5. Questa regola e’ una cosa assurda… oltre il fatto che in serie a ci sono gia state insieme lazio e siena… il presidente del siena massimo mezzaroma non e’ parente a lotito? Eppure il siena in serie A ce stato eppure tnt

  6. sono convinto che alla fine la norma sara’ cambiata per evitare proprio il discorso della parentela tipo quella tra lotito e mezzaroma. Sicuramente Lotito dovra’ vendere le sue quote. In questo senso far vedere che la Salernitana porta allo stadio ed alla paytv grandi risultati di incasso aiuterebbe. Domanda. QUando il Siena era di Mezzaroma e stava in A come era il dsicorso della parentela?

  7. I mezzaroma del siena erano cugini della moglie di lotito, quindi affini di secondo grado, mentre marco mezzaroma è affine di primo grado in quanto fratello della moglie di lotito… La norma al momento vieta l’ affinità di primo grado…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.