Assenteismo al Ruggi, i dieci indagati sfilano davanti al Gip

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
assenteismo_spiaggia_salernoSaranno interrogati tutti tra domani e giovedì i destinatari del provvedimento di interdizione emesso a carico dei dieci indagati per assenteismo all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona dal gip Sergio De Luca. I dieci indagati dovranno fornire al gip la loro versione dei fatti e spiegare le cose a loro contestate. Ad inchiodare molti di loro sono anche le riprese effettuate dai finanzieri fuori dall’ospedale durante l’orario di lavoro.

Soltanto dopo aver chiuso il capitolo relativo ai dieci indagati, la procura deciderà se presentare appello al Riesame per le altre due posizioni rigettate dal gip insieme alla richiesta di arresto per tutti. Si passerà poi ad analizzare le posizioni degli 850 dipendenti che almomento sono solo stati denunciati. Posizioni diverse, così come sono diversi i capi di imputazione. Solo in quattro casi cʼè lʼipotesi del reato di truffa. Metropolis racconta il caso della donna in riva al mare con il compagno a Vietri sul Mare. Singolari diversi episodi che riguardano proprio la professionista: «Assenze per lo shopping, stare in casa con i familiari e fare la spesa.

Oppure per accompagnare il marito alla stazione. Ma anche per far salire nei pressi del Grand Hotel Salerno a bordo della sua auto un uomo «non identifi cato» con il quale poi si era recata in una rinomata gelateria di Vietri Sul Mare. E dopo aver consumato i due erano diretti sulla spiaggia per una passeggiata dove rimanevano abbracciati lʼuno allʼaltro». Cartellino delle presenze timbrato da un connivente e straordinario intascato dalla donna.

IL VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. controlli anche ai dottori!!!!!! soprattutto di notte non ci sono e se li chiami arrivano come le belve!!!!

  2. Che schifezza !!! Solo da queste parti succedono queste cose !!! Poi questa gente è la prima a giudicare che le tasse gliele prendono da sopra la busta paga…
    In un paese civile questi personaggetti finirebbero tutti in galera

  3. siete la vergogna licenziati in tronco per truffa allo stato e esclusi a vita da qualunque lavoro nella publica amministrazione e restituzione dei soldi percepiti illegalmente, bastardi ci sta gente che non lavora e arrangia qualunque cosa per portare a casa il pane e voi vi permettete di rubare così fate schifo, vogliamo nomi e foto in chiaro di queste persone devono essere schifate da tutta la società. siete dei parassiti di m….

  4. andrebbero radiati anche quei “poveri”medici che in caso di emergenze diventano furiosi se vengono “disturbati”mentre sono tra le braccia di morfeo!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.