Campetto di Sant’Eustachio: Comune troverà un’altra area per i giovani del rione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Protesta_Campetto_SantEustachio_2“In merito alle notizie comparse sugli organi di stampa relative alla vicenda del campetto del quartiere Sant Eustachio, l’Amministrazione Comunale precisa che, essendo perfettamente a conoscenza del progetto di realizzazione di una Chiesa Evangelica, nelle more della cantierizzazione dell’opera, ha realizzato nei mesi scorsi un intervento di messa in sicurezza del campo, così come richiesto dai residenti del quartiere. Gli uffici comunali stanno lavorando al fine di individuare quanto prima un’area nelle vicinanze dove collocare un piccolo impianto, affinché i giovani del rione possano continuare a svolgere le proprie attività sportive e di aggregazione”. Questa la nota ufficiale inviata dal Comune di Salerno dopo la protesta dei residenti che erano scesi in strada per manifestare contro la possibilità che a Sant’Eustachio potesse essere rimosso il campetto di calcetto inaugurato appena 5 mesi fa. 

Intanto anche il Consigliere Comunale Roberto Celano si è espresso sulla vicenda: La precisazione dell’ Amministrazione Comunale in merito alla vicenda del campetto di Sant’Eustachio, recentemente ristrutturato, messo in sicurezza ed inaugurato circa tre mesi fa ed ora in procinto di essere demolito per far posto ad una Chiesa Evangelica, appare ancora più clamorosa della notizia stessa.

L’Amministrazione precisa, infatti, di essere perfettamente a conoscenza del progetto di una chiesa evangelica dichiarando di aver realizzato, nelle more della cantierizzazione dell’opera, la messa in sicurezza del suddetto campetto inaugurato nel maggio scorso, ossia qualche mese fa. Essi stessi dunque non fanno altro di ammettere di aver coscientemente prodotto un danno erariale alla Città, essendo inconcepibile investire risorse per una struttura che sapevano già di dover dismettere dopo pochi mesi.

Ora asseriscono di volersi impegnare per individuare un’altra area in loco per trasferire l’impianto sportivo, unico punto di riferimento per i ragazzi della zona. Non farebbero meglio e minor danno se trovassero un nuovo sito dove realizzare la Chiesa Evangelica? Segnaleremo tali schizofreniche e comiche intuizioni ai Revisori dei Conti ed alla Magistratura Contabile perché non siano i cittadini, già oltremodo vessati da una tassazione eccessiva, a pagare follie e scelleratezze amministrative.

 

LA PROTESTA DEI RESIDENTI – VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Ennesima vergogna, inaugurazione in pompa magna con De Luca, F.f., Savastano assessore delle politiche sociali, per vantarsi delle opere portate a compimento da amministrazione comunale, poi dopo solo tre mesi (anzi sembra che il campetto non sia mai stato aperto, chiuso con tanto di lucchetto, senza manutenzione con erbacce cresciute, sembra anche la cicoria) si dimette perché area ceduta per costruzione chiesa evangelica.
    Ennesima presa per i fondelli, come tutte le pseudo inaugurazioni di opere mai compiute, solo per pubblicità e dare il contentino ai cittadini per dimostrare di cosa facesse e avesse fatto la grande amministrazione, quando i cittadini salernitani apriranno gli occhi e vedranno cosa è stato il ventennio e cosa è il prosieguo con il f.f.!
    Vergognaaaaaaa, e’ inutile che il comune con comunicato abbia cercato di mettere “pezza a colore”.

  2. Se questa è la fine che fanno le “opere” inaugurate alla vigilia delle scorse elezioni regionali, sono molto preoccupato perché abito a Pastena nei pressi del parchetto attrezzato e dello sgambamento per i cani.Che fine faranno? Sindaco Napoli, per favore, può tranquillizzarmi e farmi dormire tranquillo che non arriveranno le ruspe?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.