Viggiani: dati eccellenti per le attività di Cardiochirurgia dell’ Azienda Ospedaliera di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
ospedale_salerno_ruggiHo letto con grande attenzione i dati sulla attività della Cardiochirurgia della Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno che ci consegnano ottimi risultati e ci incoraggiano a continuare nel nostro lavoro, nonostante le tante difficoltà che in questi giorni stiamo tutti vivendo. Ho anche pensato di non renderli pubblici per  evitare che qualche incauto osservatore potesse ritenerli propalati ad arte. Ho scelto, invece, di diffonderli a tutti gli organi di stampa con questa mia breve riflessione. Nonostante il recente avvicendamento avvenuto in Cardiochirurgia a seguito del pensionamento del Prof. Giuseppe Di Benedetto, figura di eccezionale talento professionale, la struttura ha confermato gli ottimi risultati e gli standard di qualità che sono stati finora riconosciuti ed apprezzati ben oltre gli ambiti regionali. Ed infatti dal 1 giugno al 14 settembre 2015, in cento giorni, durante un periodo  – notoriamente critico – nel quale altre strutture regionali risultano non operative, in cardiochirurgia sono stati effettuati 210 interventi chirurgici per i quali si sono registrati dati di assoluto rilievo. Parliamo di indici di mortalità entro i 30 giorni dall’intervento, l’intervallo più delicato per un  paziente:

-per la chirurgia coronarica semplice (CABG) 0,93 % a Salerno rispetto al 1,32 % del Registro dello Stato di New York (USA);

– per la chirurgia valvolare isolata – aortica e mitralica – (SVM-SVA) 0 % a Salerno rispetto al 3,6 % del Registro dello Stato di New York (USA);

infine il dato che assume maggiore rilevanza in assoluto è l’indice di mortalità generale entro i 30 giorni dall’intervento pari al 3,68 % a Salerno rispetto al 4,2 % del Registro dello Stato di New York (USA).

E’ chiaro che sono dati parziali, riferiti ad un breve periodo, che confermano le potenzialità della struttura a poter fare di più e meglio. Con minimi investimenti in termini di personale ritengo che nell’arco di un anno  possiamo raggiungere l’obiettivo di essere compresi tra i vertici della cardiochirurgia internazionale. Mi corre l’obbligo di citare tutta la struttura di Cardiochirurgia nel suo insieme e non, piuttosto, singoli operatori, in tal modo vince tutta la squadra e si rafforza il senso di appartenenza. Questa è l’immagine vera della AOU di Salerno, come tante altre strutture che vivaddio abbiamo a nostra disposizione, che dobbiamo valorizzare e far conoscere.

Lo scrive in una lettera  Vincenzo Viggiani, Direttore Generale Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona – Scuola Medica Salernitana”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. il reparto in questione quanti straordinari ha elargito? si effettuano prestAzioni “private”? e se si in che percentuale rispetto a quelle pubbliche? vi sono stati medici o paramedici indagati per assenteismo? il direttore generale scriva una lettera per chiarire questo!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.