Progetti ricerca e innovazione, De Luca firma protocollo d’intesa con Clean Sky 2

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
clean-skyIl presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e il Direttore Esecutivo dell’impresa comunitaria Clean Sky 2 Eric Dautriat hanno firmato oggi a Palazzo Santa Lucia un protocollo d’intesa finalizzato a stabilire forme di collaborazione tra i firmatari per promuovere una sinergia tra i progetti di ricerca e innovazione finanziati dall’Unione Europea nell’ambito di Horizon 2020 e i fondi POR-Campania 2014-2020.

La Regione e la JU Clean Sky 2 – il più grande programma di ricerca europeo dedicato all’aeronautica – entro 60 giorni dalla firma del presente atto nomineranno un Comitato di collegamento costituito da due membri per ciascun Ente; il Comitato avrà il compito di promuovere, gestire le attività di collaborazione e definire i protocolli di attuazione.

Il Protocollo d’Intesa sarà attuato mediante specifici successivi protocolli aggiuntivi, relativi alle tematiche e alle attività che verranno concordate tra le parti.

“L’aerospaziale – ha dichiarato Vincenzo De Luca – è uno dei principali campi strategici d’investimento della Campania. La nostra regione vanta preesistenze industriali, competenze scientifiche, centri di ricerca tali da consentirci la concretizzazione e il consolidamento di un polo di sviluppo aerospaziale: dalla ricerca alla sperimentazione dei materiali, dalla produzione industriale alla commercializzazione. Utilizzeremo i fondi europei esattamente nella direzione della ricerca, dello sviluppo, degli investimenti strategici e non della polverizzazione della spesa”.

“La collaborazione con Clean Sky – ha aggiunto il presidente De Luca – è per noi un grande sostegno sia le per l’expertise in essere e sia per il lustro di questo importante progetto che consentirà alla Regione Campania di accreditarsi sulla scena europea. La sigla di questo protocollo è un motivo di grande soddisfazione. Sono convinto che faremo un lavoro eccellente”.

Soddisfatto il Direttore Esecutivo di Clean Sky 2 Eric Dautriat che ha espresso piena collaborazione con l’amministrazione regionale: “Sono molto lieto di essere qui a celebrare questo importante evento nella sede istituzionale della Regione Campania Una Regione attiva nella ricerca di innovazioni tecnologiche nel settore aerospaziale. La Clean Sky è pronta a mettere a disposizione il suo straordinario patrimonio di capacità e conoscenze al fine di promuovere e sostenere la ricerca e l’innovazione in un campo decisivo per lo sviluppo.”

Presente anche il presidente del CIRA Luigi Carrino che si è detto pronto a cogliere la sfida di Clean Sky 2 mettendo in campo le straordinarie competenze del Centro di ricerca di Capua.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.