Enzo Salvi batte Maurizio Casagrande ai fornelli di Cinecibo a Vallo della Lucania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Enzo_Salvi_CasagrandeUna gara nella gara, del tutto goliardica, è stata combattuta nella giornata conclusiva di Cinecibo Festival, sabato scorso, a Vallo della Lucania, da due popolari attori della commedia italiana che si sono sfidati ai fornelli: parliamo di Enzo Salvi e Muarizio Casagrande che hanno preparato, per la giuria di Cinecibo, due  “must” delle rispettive zone di origine ovvero bucatini all’amatriciana e spaghetti con vongole. A spuntarla è stata Salvi che è stato supportato, nella realizzazione del piatto, dagli Chef dei Grani guidati da Helga Liberto. Ma è stata una gara davvero combattuta perché l’attore romano ha avuto la meglio su Casagrande per un solo punto in più. Nel corso della serata di gala, ai due attori è stato assegnato il Premio Cinecibo “chef actor”.

“Questa per me è stata una cosa inedita perché non avevo mai cucinato, prima, in vita mia – ha ammesso placidamente Enzo Salvi nel corso della premiazione – tranne il latte coi biscotti ai miei figli. Grazie per i meravigliosi prodotti che questa terra ha messo a disposizione.” “Ho perso – ha replicato Casagrande –  oggi ho fatto una sfida e ho perso però voglio fare denuncia – ha aggiunto scherzosamente – perché è stata una lotta impari: quel signore si è presentato con 4 persone ad aiutarlo di cui 3 chef, l’unico che non sapeva cucinare era lui. Io ho fatto spaghetto a vongole, non con le vongole mi sono divertito molto a farlo.”

Nel corso degli showcooking è stato ideato il piatto ufficiale del festival: i “rigatoni alla Cinecibo” con pesto di zucchine, basilico, panna di bufala, granella di nocciola, pinoli, noci e nocciole di Giffoni. Il piatto è ideato e realizzato dagli Chef dei Grani Helga Liberto e Vito De Vita. Altro protagonista assoluto degli showcooking è stato lo chef Umberto Vezzoli: cuoco “resident” dell’amatissimo programma in onda su Alicetv. Lo chef ha preparato un piatto di bucatini all’amatriciana. A concludere gli appuntamenti gastronomici è stata la chef di zona Giovanna Voria che ha preparato lo showcooking finale a base di ceci di Cicerale e fagioli di ‪Controne. Tutti gli showcooking sono stati realizzati con il contributo ed il supporto fondamentale degli allievi dell’Istituto alberghiero “Ferrari” di Battipaglia, diretto dalla preside Daniela Palma, che hanno affiancato lo staff di Cinecibo anche in altre attività. “Una collaborazione fondamentale – conclude il direttore artistico Donato Ciociola – da rafforzare negli anni”.

 

 

 

 

Sono stati partner dell’iniziativa: Alma Seges, Terra Orti, Pasta Antonio Amato, Bisol, Hotel D’Inghilterra, Chef dei grani, caseificio La Fattoria, Supermercato Sole 365 di Vallo della Lucania, Banca Del Cilento e Lucania Sud, Motta Servizi e Logistica, Ho.re.ca.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.