Scafati: la “questione Ospedale” arriva in Consiglio Comunale, pronto il deliberato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
scafati_ospedale_ScarlatoMartedì mattina alla presenza del sindaco di Scafati Pasquale Aliberti, del consigliere con delega alla Sanità Brigida Marra, del consigliere di opposizione Michele Raviotta, del comitato “No alla chiusura” e del dott. Andrea Inserra, si è discusso in merito alla “Questione Ospedale” e ai nuovi scenari che si aprono a seguito dell’avviso di garanzia consegnato all’ex Commissario Bortoletti che aveva certificato nel Piano Attuativo Aziendale un tempo di percorrenza inferiore a cinque minuti tra Scafati e il Pronto Soccorso di Nocera, e  inferiore a dieci minuti da Sarno.

Il sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti: “Quella per la riapertura dell’Ospedale di Scafati deve essere una battaglia comune, che coinvolga tutti e non sia contro nessuno. Nella questione è subentrato un fatto nuovo, ovvero l’indagine a Bortoletti per la quale, se dal punto di vista umano sentiamo di esprimere solidarietà, sul piano tecnico ancora una volta non possiamo che affermare l’erroneità della valutazione dei tempi di percorrenza da lui certificati, probabilmente solo per salvaguardare l’aspetto economico della vicenda. Le denunce da noi presentate sono andate a buon fine. Ora andremo in Consiglio Comunale per approvare un deliberato nel quale chiediamo la correzione del decreto 49 che ha chiuso l’Ospedale per un errore di calcolo pacchiano chiedendo il supporto di tutti”.

Il consigliere comunale con delega alla Sanità, Brigida Marra: In questi anni non ci siamo mai fermati. Ringrazio lo straordinario lavoro della Procura di Salerno e Nocera per aver preso in considerazione gli accertamenti da noi richiesti sulla vicenda Bortoletti. Ribadiamo che non è una lotta contro l’uomo ma a favore della riapertura del ‘Mauro Scarlato’”.

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.