Occasione persa per le solite amnesie difensive ma gennaio è lontano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Lanciano_Salernitana_23Coda si sblocca la Salernitana no. Finisce 2 a 2 al Biondi tra Lanciano e Salernitana tra due squadre con una classifica anemica. Il punto serve poco e non produce effetti immediati sulla graduatoria ma consente di guardare al futuro con maggiore ottimismo perchè la Salernitana vista all’opera ieri ha disputato la sua miglior partita per intensità e duttilità. Se da un lato va sottolineata la doppietta di Coda dall’altro vanno evidenziati in rosso i soliti problemi di sempre: difesa distratta, amnesie che costano due punti e che non permettono ai granata di tornare a casa con l’intera posta in palio.

Occasione mancata, occasione persa per la Salernitana di Torrente che non riesce a vincere anche quando gioca bene. Risale ad un mese fa l’ultima vittoria di Gabionetta e soci. Ora bisogna rimboccarsi le maniche perchè la classifica con il passare delle giornate resta preoccupante. Il bel gioco espresso ieri sera non risolve tutti i problemi, anzi. Sono due partite nelle quali la Salernitana raccoglie meno di quanto seminato. Torrente dice che se la squadra continua a giocare così presto la crisi verrà superata. Il mister ha ragione ma il buon gioco non sta viaggiando di pari passo con la tenuta difensiva: quella granata resta, a quella dell’Avellino la retroguardia più perforata del torneo. Cosa fare per risolvere il problema? La domanda è inutile: come al solito, non c’è risposta perché non c’è alternativa, almeno fino a gennaio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Quando il mister capirà che il vero nostro problema è il centrocampo allora cominceremo a prendere meno gol e fare più punti
    Moro quest’anno è inguardabile e Sciaudone è troppo scarso per la categoria.
    Li fa giocare sempre.
    Giochiamo quindi sempre con almeno un uomo in meno in mezzo al campo.
    Abbiamo un centrocampo che non fa filtro.
    Inevitabile quindi non prendere tanti gol e andando in affanno prendere tante ammonizioni.

  2. Purtroppo oggi il Bologna ha esonerato Delio Rossi, perchè con un nuovo allenatore c’è una specie di reset. Con tutta la simpatia e la bravura di Torrente se non cambia modulo farà la stessa fine.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.