Il Museo Archeologico di Eboli aderisce alla campagna “Nastro Rosa” della lega Italiana per la Lotta ai Tumori (LILT)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Museo_Archepologico_EboliAnche il Museo Archeologico si tinge di rosa per l’adesione alla campagna “nastro rosa” della Lega Italiana Lotta ai Tumori (LILT). Le sale della struttura museale ebolitana si sono illuminate di rosa, colore simbolo della campagna di prevenzione del tumore ala mammella. «Grande la sensibilità della direttrice del Museo, Giovanna Scarano, che ha aperto le porte di un importante palazzo storico perché fosse sede di un evento altrettanto importante quale la prevenzione del tumore al seno», commenta l’assessore comunale alle pari opportunità, Matilde Saja. Di rilievo anche gli interventi d Giuseppe Pistolese, presidente della sezione provinciale di Salerno della LILT, che si è intrattenuto sulla prevenzione come individuazione dei fattori di rischio, come miglioramento degli stili di vita, come diagnosi precoce, come cura ed attenzione ad un’alimentazione varia e corretta, e di Giovanni Babino, responsabile del Grande Progetto Pompei, che ha saputo coniugare l’aspetto medico delle tecnologie diagnostiche alla nuove tecnologie utilizzate a supporto dell’archeologia, con particolare attenzione all’esempio di Pompei. «L’Amministrazione comunale – spiega l’assessore Matilde Saja -, con quest’iniziativa, dopo avere già illuminato il campanile della chiesa di San Francesco, intende ribadire la sensibilità verso i temi della salute, delle donne, della prevenzione e garantire il proprio impegno continuo e costante».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.