Pontecagnano Faiano: Beauty_Full contro la violenza sulle donne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
locandina_FullLa bellezza per sensibilizzare contro la violenza sulle donne. E’ questo il leitmotiv del progetto “Beauty_full” in programma da venerdì 6 novembre al Museo Archeologico Nazionale “Gli Etruschi di Frontiera”. Una bellissima mostra fotografica, allestita dall’Associazione Street Kali, e il convegno “Oltre l’ascolto” rappresentano i due momenti caratterizzanti l’iniziativa promossa dal Comune, su impulso del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessora alle Pari Opportunità Lucia Zoccoli, in collaborazione con Pro Loco Città Amina, Dalila High School Music, Iride, Noemi Dance e Picentia Universitas.

La giornata inaugurale dell’esposizione (visitabile fino al 13 novembre, orari 9.00 – 18.30 – chiuso il lunedì), sarà, dunque, arricchita dall’incontro organizzato dall’Ente. Ai saluti del Primo Cittadino Ernesto Sica e dell’Assessora Lucia Zoccoli, seguiranno le relazioni di Rossana Parente (esperta in Criminologia clinica Centro antiviolenza “Noi voci di donne” di Caserta) e Santa Rossi(Presidente Associazione “Indiani d’Occidente” Sportelli Antiviolenza e antistalking di Salerno). Spazio, quindi, all’incontro con Gioconda Marinelli, autrice del libro “Quale Amore”. L’interessante appuntamento sarà moderato e presentato dalla giornalista Antonella d’Annibale. 

“Pontecagnano Faiano, ancora una volta, dice no alla violenza sulle donne e scende in campo per attivare e sostenere ogni attività di confronto, crescita e sensibilizzazione” dichiara il Primo Cittadino Ernesto Sica“Con questa iniziativa – afferma l’Assessora Lucia Zoccoli – intendiamo rafforzare la sensibilizzazione contro la violenza sulle donne e incentrare l’attenzione su quelle che finalmente trovano il coraggio di denunciare. Il convegno, infatti, intende fornire risposte agli interrogativi che seguono la fase di ascolto, con la programmazione di azioni concrete di sostegno. La partecipazione di associazioni femminili particolarmente attive ci accompagna nella diffusione di un messaggio di speranza e di contrasto assoluto verso pratiche atroci. Le istituzioni e le associazioni ricoprono, in tal senso, un ruolo fondamentale che può trovare un impulso ancora più deciso di fronte ad una consapevolezza che nasce da numeri e statistiche che fotografano una realtà sociale non più tollerabile. Al termine del convegno – conclude l’Assessora Zoccoli – è nostra intenzione pervenire alla definizione di un ordine del giorno da sottoporre all’attenzione del nostro Consiglio Comunale e da trasferire l Presidente della Giunta Regionale, invocando azioni sempre più concrete contro la violenza sulle donne”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.