Risse e abusivismo nel primo fine settimana delle Luci il bilancio dei carabinieri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
carabinieri_agosto_2015_10Nelle giornate di sabato 7 e domenica 8 novembre circa 40 militari del Comando Compagnia Carabinieri di Salerno sono stati impiegati in un più ampio servizio disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Salerno, teso a contrastare il fenomeno della illegalità diffusa e dell’abusivismo commerciale.

Mentre personale in uniforme veniva impiegato in numerosi posti di controllo sull’intero territorio comunale, militari in borghese procedevano alla identificazione di numerosi parcheggiatori abusivi e venditori ambulanti non autorizzati.

Nel corso delle attività, militari impiegati nei controlli sul corso Umberto in occasione delle “Luci d’Artista”, intervenivano prontamente su segnalazione di alcuni cittadini in piazza XXIV maggio, ove era scoppiata per futili motivi una rissa tra diversi cittadini rumeni, 3 dei quali venivano immediatamente bloccati e denunciati in stato di libertà. Uno di questi, D.A. 18enne, si opponeva al controllo dei carabinieri strattonando i militari e colpendo con calci e pugni l’autovettura militare prima di essere definitivamente immobilizzato ed arrestato per resistenza a PU.

Sempre in pieno centro ed in particolare in una piazzetta Santa Teresa gremita di folla, venivano identificati e segnalati alla Prefettura ex art.75 del DPR 309/90 perché trovati in possesso di modica quantità di sostanza stupefacente del tipo hashish, due ventenni salernitani.

Venivano inoltre elevate contravvenzioni per un totale di circa 5.500,00 euro nei confronti di 8 parcheggiatori abusivi operanti tra Molo Manfredi e Palazzo Sant’Agostino, e di oltre 25.000 euro a carico di diversi ambulanti privi delle necessarie autorizzazioni commerciali, con contestuale sequestro del materiale posto in vendita.

Venivano infine controllati oltre 300 veicoli e sanzionati 6 automobilisti sorpresi alla guida senza patente poiché mai conseguita o già revocata, ed elevate numerose contravvenzioni al CDS per un valore totale di circa 40.000,00 euro, con il sequestro di 12 autoveicoli per mancanza di copertura assicurativa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.