In coda per ore, aspettando di poter ritirare la pensione: scatta la protesta degli anziani salernitani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
poste_ufficio_postaleIn coda per ore, aspettando di poter ritirare la pensione. A ogni inizio del mese si ripete il disservizio per anziani e non presso alcuni degli uffici postali della provincia di Salerno, dove non c’è un numero adeguato di posti a sedere e soprattutto in molti uffici mancano le macchinette elimina-code e le sedie per attendere il proprio turno.

Nonostante le proteste dei mesi scorsi e gli impegni presi dalla dirigenza salernitana di Poste Italiane, nulla è cambiato e allora la Fnp Cisl Salerno torna a far sentire la sua voce. Lo scopo è quello di denunciare un problema ormai annoso e di sollecitare soluzioni.

«Qui si continua a ignorare totalmente le lamentele, i disagi dei cittadini per il cattivo funzionamento di alcune sedi postali della città capoluogo e in provincia» denuncia Giovanni Dell’Isola, segretario della Fnp Cisl Salerno. «File interminabili in alcuni periodi del mese, che rappresentano un notevole disservizio per la popolazione e un vero calvario per gli anziani che durante i giorni di pagamento delle pensioni sono costretti a restare in piedi per ore».

Il sindacato per questo rilancia la necessità di installare i distributori di numeri in tutte le sedi per smaltire meglio le code e le attese. «Le numerose richieste presentate dalla Fnp Cisl Salerno per il potenziamento degli uffici e dell’organico, oltre che il prolungamento dell’orario anche al pomeriggio e installazione di un sistema di elimina-code e di adeguati posti a sedere per attendere il proprio turno» aggiunge Dell’Isola «devono trovare concreta soluzione. Purtroppo ad oggi non è cambiato nulla, continuano le file interminabili, vero supplizio per gli anziani. A dicembre, con l’arrivo delle festività natalizie, si rischia il collasso e l’accentuazione delle difficoltà che per gli anziani, in alcuni casi, diventano ostacoli insormontabili».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.