Regione Campania: De Luca, si è fatto più in 5 mesi che in 5 anni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
 Vincenzo_De_Luca_Regione“In 5 mesi si è fatto più che in 5 anni”. Vincenzo De Luca rivendica quanto fatto dalla sua giunta, e in una conferenza stampa convocata in Regione per illustrare i contenuti della legge sul riordino del ciclo delle acque, elenca i provvedimenti presi annunciando una pubblicazione per fine anno. “Tra 30/40 giorni – spiega – sarà pronto un rapporto sulle attività della giunta ma vi posso anticipare che si è fatto tanto”. De Luca ha ricordato le sette leggi già approvate, il taglio delle partecipate da 43 a 6, i cantieri aperti per le funicolari di Montevergine e del Faito e gli interventi per sburocratizzare la macchina regionale. “Per inizio anno – aggiunge – apriremo quattro cantieri della Circumvesuviana e il prossimo Consiglio regionale discuterà l’eliminazione dell’Arsan.
E ancora, la stabilizzazione dei lavoratori delle Province, e dei lavoratori del bacino, ed entro la fine dell’anno la legge sulla forestazione e la legge sui rifiuti. Abbiamo trovato anche un accordo con Fs per 200 milioni di debiti fuori bilancio del 2011 e 2012″. “Penso – conclude De Luca – che nel Consiglio dei giorni scorsi si sia evidenziata la differenza tra chi fa chiacchiere e decisioni, tra chi fa propaganda e chi pensa alle famiglie e alle imprese. Noi andremo avanti rispetto all’obiettivo di cambiare tutto. Siamo stati eletti per questo non per fare propaganda nelle aule del Consiglio regionale. Andremo avanti – ha ribadito il governatore campano – con modestia ma con assoluta determinazione. La nostra missione è rivoluzionare la Regione Campania sul piano della civiltà e dell’efficienza espellendo dalle istituzioni ogni interferenza politica o partitica e i padrini politici”.
(ANSA).
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.