Pasticceria campana protagonista su guida Gambero Rosso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
pasticceria-pansa-amalfiLa grande tradizione pasticciera napoletana non tradisce. Buona affermazione, anche quest’anno, per la pattuglia campana inserita nella prestigiosa guida Pasticceri&Pasticcerie del Gambero Rosso (edizione 2016), giunta alla quinta edizione, sempre concentrata sulla valorizzazione dell’arte bianca. Nel corso della conferenza stampa di presentazione svoltasi questa mattina presso il Lingotto Fiere di Torino, sono stati resi noti i nomi degli eletti.

Tre torte, il massimo riconoscimento, per il salernitano Giuseppe Manilia di Montesano sulla Marcellana e per Pasquale Marigliano di Ottaviano. Due torte speciali, invece, per la new entry Pasticceria Fratelli Pansa 1830, locale storico di Amalfi, Alfonso Pepe di Sant’Egidio del Monte Albino, Camen Vecchione di Avellino, la pasticceria “Il Gabbiano” di Pompei. Due torte per Salvatore De Riso, celebre maestro pasticciere della Costa d’Amalfi.

Nicola Pansa, in rappresentanza della storica pasticceria amalfitana, ha ricevuto il premio “migliori due torte”, direttamente dalle mani del maestro Iginio Massari. Tra i presenti nomi prestigiosi della pasticceria italiana come Roberto Rinaldini e Luigi Biasetto.

«Questo importante riconoscimento – ha detto Pansa – ci consente di attestarci tra le primissime pasticcerie in Campania e tra le migliori dell’intero panorama nazionale».

Tradizione che guarda all’innovazione con la scelta di materie prime di altissima qualità – la maggior parte del territorio – per un prodotto finale di raffinatezza e alta qualità: questa la filosofia dei Pansa, pasticcieri da cinque generazioni, capaci di esaltare i celebri limoni “Sfusato Amalfitano” coltivati nella splendida Villa Paradiso, podere famiglia e da cui ricava le pregiatissime “scorzette”, il limoncello e tutta la varietà di dolci al limone presenti nelle vetrine dell’elegante pasticceria, iscritta all’associazione dei locali storici d’Italia. E in questi giorni la produzione è concentrata sui dolci di Natale, dai finissimi panettoni artigianali alle leccornie tipiche della tradizione partenopea.

Proprio in prossimità delle festività natalizie hanno operato un restyling del sito web (www.pasticceriapansa.it). Il nuovo portale racconta un territorio e una storia lunga 185 anni, presentandosi completamente rinnovato nella grafica e nei contenuti, impreziosito dagli scatti fotografici d’autore. Il sito si arricchisce, inoltre, della sezione dedicata all’e-commerce per la vendita online dei prodotti a marchio Pansa, che recepisce le più moderne regole di user experience, garantendo all’utente una navigazione migliorata nella fruibilità e la possibilità d’acquisto con pochi clic.

Fonte IlVescovado.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.