Gruppo Forte Salerno: Ernia del disco ed ozonoterapia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
ernia-del-discoPer ernia del disco si intende una fuoriuscita del disco intervertebrale dalla sua sede naturale. E’ una patologia molto frequente soprattutto tra i 30 e 55 anni .Le ernie più frequenti sono a sede lombare, seguite da quelle cervicali. L’ernia vera provoca una lesione delle radici nervose che fuoriescono dal canale vertebrale dietro al disco.

Le ernie del disco sintomatiche provocano una sintomatologia dolorosa (cervicalgia, lombalgia) e quando vanno a comprimere le strutture nervose che si trovano nel canale vertebrale anche una sintomatologia neurologica di tipo irritativo (cervicobrachialgia, sciatica) o di tipo deficitario (perdita di forza, di sensibilità e di riflessi).

Il sintomo più frequente è la lombosciatalgia (dolore a livello lombare e lungo l’arto inferiore). Possono associarsi delle formicolii, alterazioni della sensibilità e deficit di forza all’arto inferiore.
Nella diagnosi un ruolo importante lo svolge la TAC o la Risonanza Magnetica. Oggi sappiamo che l’ernia tende ad autorisolversi spontaneamente, quindi nelle prime quattro settimane, salvo rare eccezioni, di norma si deve evitare di intervenire chirurgicamente.

Il trattamento conservativo consiste in farmaci ( analgesici e cortisonici),fisioterapia, manipolazioni vertebrali, ginnastica posturale. Tra le metodiche più efficaci e sicure l’impiego di ossigeno-ozono è da tempo  utilizzato e accoglie consensi favorevoli.

L’ozono (O3) è la forma triatomica dell’ossigeno (O2). Per uso medicale viene prodotto estemporaneamente al momento dell’uso da appositi macchinari.

L’efficacia terapeutica dell’Ozonoterapia risulta  pari a quella di altri trattamenti mini-invasivi sottolineando sia la bassa incidenza di effetti collaterali sia quella di complicazioni relative  alle  tecniche  di  applicazione  qualora  vengano eseguite da mani  esperte e nel rispetto delle linee guida.

L’Ozono-terapia è una metodica che ha più di un secolo di vita e anche se inizialmente è stata relegata ad un ristretto numero di medici entusiasti, rappresenta oggi un rimedio rivoluzionario per la nostra salute e il benessere fisico. Grazie alle sue proprietà antisettiche e antinfiammatorie questa miscela di gas, iniettata nella zona dell’ernia, costituisce una via alternativa all’intervento chirurgico, con risultati positivi nel 70% dei casi.

L’applicazione della miscela di ossigeno-ozono avviene attraverso iniezioni intramuscolari sui muscoli paravertebrali ai lati del disco intervertebrale e ha la proprietà di disidratare l’ernia discale, riducendola di dimensione e quindi risolvendo alla base il conflitto disco-radice nervosa responsabile della sintomatologia dolorosa. Non cura quindi solo il sintomo dolore ma si prefigge la risoluzione della patologia discale di base

La potente azione antiinfiamatoria e antidolorifica dell’ossigeno-ozono viene sfruttata anche nel trattamento delle patologie ortopediche più frequenti, come le tendiniti, le patologie sportive, le periartriti e l’artrosi attraverso infiltrazioni articolari.

 

A cura del Dr Alfonso Forte

Responsabile Centri GruppoForte

Specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.