La Salernitana ritrova Crespo 16 anni dopo quel rigore sbagliato all’Arechi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
CrespoHernan Crespo non ne ha sbagliati molti di calci di rigore nella sua carriera di calciatore ma questo tirato all’Arechi, quando indossava la maglia del Parma nella stagione di serie A 98-99, difficilmente lo avrà dimenticato. Era il Parma dei vari Buffon, Thuram, Cannavaro, Boghossian, Veron, Stanic, Chiesa, Balbo e Crespo. 16 anni dopo l’argentino ritrova la Salernitana. Oggi il tecnico del Modena è sulla graticola e non può permettersi ulteriori passi falsi.

Dall’altra parte ci sarà la formazione granata che, dopo i pareggi di Vicenza e Livorno e la vittoria casalinga contro l’Ascoli, proverà a centrare un nuovo risultato positivo. Cinque punti nelle ultime tre partite e soprattutto difesa granata inviolata da 270 minuti. Terracciano ha dato maggiore sicurezza ad un reparto falcidiato da assenze varie ed infortuni. La Salernitana cerca continuità di gioco e risultati. I granata cercano soprattutto la prima vittoria esterna della stagione. L’ultimo acuto lontano dall’Arechi il primo aprile a Pagani in Lega Pro. Manca alla Salernitana il successo in trasferta che garantirebbe maggiore tranquillità in vista della sfida della vigilia di Natale con una delle big del torneo: il Cagliari. Intanto radio mercato ha accostato il nome di Zito dell’Avellino alla Salernitana. Da adesso e fino alla chiusura di nomi ne sentiremo tanti. Per la Salernitana sarà fondamentale completare gli acquisti nelle prime due settimane di gennaio per evitare di farsi trovare impreparata dopo la lunga sosta che scatterà dopo il 27 dicembre.

VIDEO TRATTO DA YOUTUBE

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Pure io credo che Hernan Crespo tutte le mattine si alza e ripensa a quel rigore sbagliato su un campo polveroso di provincia,contro una squadra senza storia,davanti a 400 spettatori indemoniati…

  2. Veramente l’arghientino Crespo non dorme tutte le notti perchè non ricordava in quell’anno in che serie giocasse la grande Metropoli del Sud quella grande Squadrooooona che vince gli scudetti tutti gli anni….vabbè dai quest’anno si elimina il Real e si vince la Champions, ops volevo dire el Villa-real…….

  3. Ma sto Giggino ci ha rotto veramente le ….. !
    Ma perché non te ne vai su napoli notizie o napoli oggi e scrivi i commenti la ?
    Cmq riguardo a questa partita ricordo davvero tutto !
    Avevo 10 anni ma ero presente con mio padre ke mi portava ad amare i granata ….
    In questa gara facemmo il record dei record con 44.000 spettatori altro ke campo di provincia !!!!!
    SOLO X SALERNO

  4. Il vero Giggino sono Hijo è dal mundial 86 che tifo Arghientina perché noi argghientini la Gi diventa Ghi per un fatto strutturale dei geni che ci hanno modificato la mandibola e non sappiamo pronunciare Genova ma Ghienova…fate i buoni bon pranzo bona sera Bon Appetito chi sono hijio per judicare, hijo me lavo le mani e non voglio responsabilità maroooonn che grande Checco ehh

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.