Operazione decoro urbano a Mercato S.Severino: rinnovata la segnaletica stradale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Palo_segnaletica“L’Amministrazione Comunale sta rinnovando la segnaletica stradale verticale del territorio, con l’apposizione di oltre duecento nuovi segnali stradali verticali, nuovi pali e l’eliminazione di numerosi cartelli oggi divenuti desueti”. Lo comunica il sindaco Giovanni Romano. “I lavori, che non implicano alcuna spesa per il Comune – precisa il primo cittadino- si inseriscono nell’ambito di un progetto di decoro e restyling urbano che coinvolge l’intero territorio comunale, per una maggiore sicurezza e migliore capacita’ comunicativa. Il piano prevede anche opere di nuova segnaletica verticale, da apporre in prossimità dei luoghi religiosi, dei plessi scolastici e di tutte le strutture sportive comunali.”

“Un piccolo ma importante intervento, che dona decoro al centro urbano, oltre ad una maggiore sicurezza e chiarezza comunicativa – prosegue il sindaco –Un lavoro iniziato con un’attenta analisi della segnaletica esistente, per poi procedere all’eliminazione dei doppioni e della segnaletica desueta e alla sostituzione con impianti nuovi”. “Sicurezza e decoro urbano. Sono questi gli obiettivi che il Comune si pone, mediante un piano di interventi di segnaletica orizzontale e verticale per rendere più sicura la viabilità interna ai centri abitati e per restituire una segnaletica di orientamento stradale decorosa e chiara, al fine di garantire una fruizione degli spazi più attenta alle esigenze di residenti, esercizi commerciali, disabili e turisti e un maggiore decoro delle aree pubbliche”. Così il Comandante di Polizia Municipale, Giancarlo Troiano.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. E’ necessario rimuovere anche gli impianti di illuminazione oramai obsoleti e non in linea con le direttive di risparmio energetico. Gli impianti sul Corso Diaz, inoltre, ingombrano in una maniera inammissibile i già risicati spazi per i pedoni sui marciapiedi. E’ necessario pensare ad una diversa soluzione per l’installazione, magari del tipo ancorato agli edifici, non a terra

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.