Campania:M5S,scongiurato trasferimento archivio Enel Napol

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
traliccio_monostelo_enel_elettricità“L’Archivio storico dell’Enel prima del nostro intervento rischiava di lasciare Napoli ed essere trasferito nei pressi di Roma. Invece grazie al lavoro silenzioso del M5S è stato sventato l’ennesimo scippo di un pezzo importante della nostra cultura. La Regione Campania nel suo statuto ha come principio inderogabile la tutela e la conservazione dei beni regionali quindi ci siamo dati da fare affinché questo patrimonio restasse patrimonio dei campani”.

A parlare è Maria Muscarà che insieme a Gennaro Saiello, entrambi consiglieri regionale del Movimento 5 Stelle, si sono interessati della vicenda trasferimento Archivio storico dell’Enel. “Prima con un sopralluogo e poi con un’interrogazione ci siamo attivati istituzionalmente denunciando e allo stesso tempo cercando soluzioni affinché l’Archivio non lasciasse la nostra regione – spiega Saiello – alla fine quest’importante istituzione culturale resterà sul territorio campano negli spazi della città metropolitana”.

“Ora è tempo di valorizzare l’Archivio Enel di Napoli meta di studiosi – sottolinea Muscarà – ad esempio mettendo in rete i suoi documenti, e così incentivarne la fruizione, discorso che in generale dovrebbe coinvolgere tutta la straordinaria offerta storico artistica e culturale della Campania”.

“Siamo stati noi a contrastare il progetto di delocalizzazione già deciso e avviato dai vertici Enel coinvolgendo la Soprintendenza – sottolineano Saiello e Muscarà – siamo contenti che a seguito del dialogo tra Ministero, Enel, Regione e Comune di Napoli si sia trovata una soluzione ragionevole”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.