I fatti del giorno: venerdì 18 dicembre 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiARBITRATI SULLE BANCHE A CANTONE, RENZI: ‘UN SEGNALE CHIARO’
OGGI IN AULA MOZIONE SFIDUCIA A BOSCHI, SINISTRA VOTERA’ SI’

La mozione di sfiducia al ministro Maria Elena Boschi per un
presunto conflitto d’interessi sul decreto Banche sarà tra poche
ore al centro del dibattito alla Camera che, per questo,
sospenderà i lavori sulla legge di stabilità. Il ministro sarà
in aula; assente Renzi, che da Bruxelles sottolinea
l’inconsistenza del caso. A favore della mozione M5S, Lega e
Sinistra Italiana. Forza Italia non parteciperà al voto. Intanto
il governo affida gli arbitrati per chi ha perso tutto all’Anac
di Cantone.
—.

MIGRANTI: MERKEL,CHIUDERE A GIUGNO SU GUARDIE FRONTIERA
A BRUXELLES MINIVERTICE SENZA ITALIA. OGGI SECONDO ROUND

Alla fine della prima giornata del vertice Ue, che ha visto fra
l’altro un incontro sulle migrazioni al quale non ha partecipato
l’Italia, è Angela Merkel a sottolineare le priorità:
‘accelerare su hotspots, ricollocamenti e rimpatri’, indica la
cancelliera, che auspica l’istituzione delle guardie di
frontiera entro sei mesi. I trattati Ue – aggiunge riferendosi
alle richieste di Cameron – potranno cambiare in futuro, ma non
ora.
—.

SIRIA: NEGOZIATI A NEW YORK, SI LAVORA A CESSATE IL FUOCO
PUTIN MINACCIA TURCHIA, ‘PROVINO A FAR VOLARE JET SU DAMASCO’

A New York riprenderanno tra poco, e andranno avanti per tutto
il fine settimana, i negoziati volti ad una soluzione della
crisi in Siria. All’incontro di oggi, oltre a Ban Ki-moon e al
ministro Gentiloni, ci sarà anche il segretario di Stato Usa
John Kerry, che ieri ha avuto una conversazione con il suo
omologo russo Lavrov. L’inviato speciale delle Nazioni Unite
Staffan de Mistura sta preparando una bozza per il cessate il
fuoco, mentre Putin minaccia la Turchia.
—.

STRAGE DI SAN BERNARDINO, ARRESTATO EX VICINO DEI KILLER
AVREBBE ACQUISTATO FUCILI.OGGI OBAMA VISITA FAMIGLIE VITTIME

E’ stato arrestato con l’accusa di terrorismo l’amico ed ex
vicino di casa della coppia responsabile della strage di San
Bernardino, in California, dove, il 2 dicembre scorso, 14
persone sono state uccise in un centro per disabili. Enrico
Marquez, 24 anni, avrebbe acquistato anni fa i fucili poi
utilizzati per il massacro. Obama visiterà oggi le famiglie
delle vittime subito dopo il consueto discorso di fine anno.
—.

A PECHINO NUOVO ALLARME ROSSO PER L’INQUINAMENTO DELL’ARIA
RESTRIZIONI A CIRCOLAZIONE VEICOLI, FABBRICHE E SCUOLE

Un nuovo allarme rosso per lo smog è stato lanciato oggi dalle
autorità di Pechino, il secondo nella storia dopo quello del 7
dicembre scorso. Di conseguenza verrà ristretta la circolazione
dei veicoli, alcune fabbriche dovranno chiudere e altre ridurre
la produzione. Le scuole sono state invitate a chiudere.
—.

MADRE TERESA SARA’ SANTA, IL PAPA HA DATO IL VIA LIBERA
RICONOSCIUTO MIRACOLO, SARA’ PROCLAMATA IL 4 SETTEMBRE

Madre Teresa di Calcutta sarà proclamata santa, dopo la ratifica
da parte di papa Francesco, giunta proprio nel giorno del suo
compleanno, del riconoscimento di un suo miracolo, la guarigione
di un 35enne in fin di vita. La canonizzazione dell'”apostola
degli ultimi” dovrebbe avvenire il prossimo 4 settembre: sarà
uno degli eventi principali del Giubileo.
—.

ITALIANI FUORI DAGLI OSCAR, ESCLUSO ‘NON ESSERE CATTIVO’
ANNUNCIATI NELLA NOTTE I NOVE FILM STRANIERI IN CONCORSO

‘Non essere cattivo’, il film diretto da Claudio Caligari e
prodotto da Valerio Mastandrea, non è stato incluso tra le
pellicole in corsa per l’Oscar per il migliore film straniero.
L’Academy ha annunciato nella notte a Los Angeles i titoli dei
nove film che hanno superato con successo l’ultima selezione:
Tra gli altri il tedesco ‘Labyrinth of lies’ di Giulio
Ricciarelli, italiano cresciuto in Germania, dedicato all’
Olocausto. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.