Salerno: muore folgorato a 40 anni, tragedia sul Lungomare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
operaio_morto_soccorsi_salerno_2Tragedia questo pomeriggio sul Lungomare tra Pastena e Mercatello all’altezza del Polo Nautico. Un uomo di 40 anni intento probabilmente a lavori di ristrutturazione all’interno di un locale è morto folgorato dopo aver toccato, probabilmente alcuni cavi di corrente. Le cause del decesso devono ancora essere accertate. Vani i tentativi di soccorso da parte della Croce Bianca. Sul posto anche una ambulanza dell’Himanitas. Per l’operaio 40enne non c’è stato nulla da fare. Ad indagare sul decesso all’interno del locale i Carabinieri di Salerno.

Non è ancora chiaro se folgorato, dopo aver toccato dei cavi elettrici, o per cause naturali. Il solo esame esterno del cadavere non è stato sufficiente per stabilire le cause del decesso dell’operaio: solo l’autopsia, che sarà effettuata nei prossimi giorni, potrà chiarire le reali cause del decesso dell’operaio. La tragedia è avvenuta in un negozio in via di ristrutturazione. Cristian Georgiu, di origine romena ma domiciliato a Pontecagnano dove viveva con la compagna e il figlioletto di neanche 10 anni, stava lavorando insieme ad altri due operai. All’improvviso i colleghi lo hanno visto cadere al suolo e hanno immediatamente allertato i soccorsi ma per lui non c’è stato nulla da fare.

VIDEO

FOTO

operaio_morto_soccorsi_salerno_1 operaio_morto_soccorsi_salerno_3 operaio_morto_soccorsi_salerno_4 operaio_morto_soccorsi_salerno_5

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Una prece per il povero operaio.
    Speriamo che almeno dalla tragedia ne nasca un migliore controllo sulle condizioni di “insicurezza” nella quale lavorano tanti suoi colleghi.

  2. come è strana la vita un attimo prima fai tanti programmi per la sera per le feste di natale il regalo al figlioletto e un attimo dopo è finito tutto, questo dovrebbe far riflettere molto e apprezzare di più quei pochi momenti belli che la vita ci regala sono profondamente commosso per ciò che ò successo .le mie condoglianze alla compagna e al figlioletto pregherò per lui

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.