Salernitana: iniziano le prove in vista del derby con i lupi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
TORRENTE766_risultatoCorsa contro il tempo in casa Salernitana per consegnare a mister Torrente rinforzi impiegabili già nel derby di sabato al Partenio. Dopo Zito, la società ha consegnato al tecnico un altro centrocampista (Ronaldo) e due giovani difensori (Bagadur e Prce). Basterà per permettere al trainer granata di schierare i suoi col 3-5-2? Questo è, attualmente, il modulo che fornisce le maggiori garanzie. Ma se Bernardini e Tuia non fossero in grado di giocare dal primo minuto (con Lanzaro ormai promesso sposo della Casertana), gli unici superstiti sarebbero Trevisan ed Empereur, mentre Torrente dovrebbe valutare rapidamente le qualità degli ultimi arrivati: i due under in mattinata hanno già fatto la conoscenza di mister e compagni, Bagadur potrebbe rappresentare il terzo a destra, Prce è stato provato anche come alternativa di Franco a sinistra.

In caso di necessità il tecnico di Cetara potrebbe pure fare un passo indietro e riproporre la difesa a quattro. A meno che, nel frattempo, non arrivi anche qualcun’altro. Nel caso di 3-5-2, davanti a Terracciano certi del posto sarebbero proprio Trevisan ed Empereur, per l’ultima maglia si dovrebbero aspettare novità. Sugli esterni giocherebbero Colombo e Franco (oggi fermo per noie ad un ginocchio). In mezzo Moro giocherebbe centrale, ai suoi lati potrebbero essere impiegati due a scelta tra Zito, Ronaldo, Odjer e Bovo. In avanti giocherebbero Gabionetta e Coda. Nel caso in cui, invece, i granata giocassero con la difesa a quattro, il reparto sarebbe già bello e fatto.

Resterebbe poi da capire quale sarebbe l’assetto in avanti: Torrente si potrebbe orientare verso il tridente puro (stamattina Donnarumma è stato riprovato da esterno d’attacco a sinistra) oppure potrebbe utilizzare il 4-3-1-2 (eventualmente Ronaldo potrebbe fare anche il trequartista dietro le punte). Dopo i primi giorni di lavoro del nuovo anno all’insegna della precarietà, in cui lo staff ha fatto fatica a predisporre tabelle di marcia (tra rosa ristretta, campi da reperire, rientri in ritardo dai permessi e quant’altro), la speranza è che a strettissimo giro di posta Torrente possa avere un quadro della situazione più chiaro in vista del derby e del prosieguo della stagione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.